keystone
ULTIME NOTIZIE People
ITALIA
10 min
Iva Zanicchi, rivelazione shock: «Alberto Sordi provò a strapparmi i vestiti di dosso»
La cantante ha scritto un'autobiografia in cui racconta l'episodio risalente al 1970
STATI UNITI
20 min
Will Smith per i senzatetto: «Tutti a dormire per strada»
L'attore è testimonial di 'The World's Big Sleep Out', l'evento di beneficenza si terrà il prossimo 7 dicembre per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema dei senzatetto
STATI UNITI
2 ore
Drake e Rihanna, reunion tra ex
I due si sono ritrovati al party di compleanno del rapper e lui è apparso felicissimo
ITALIA
2 ore
Melissa P. è mamma: «Figlio mio, che tu sia sempre libero»
La scrittrice catanese ha accolto il suo primogenito questo martedì, la lieta novella è stata affidata ai social
VIDEO
STATI UNITI
4 ore
Nel suo nuovo pezzo Selena Gomez se la prende con Justin Bieber?
La canzone, che parla di un amore tossico, ha diversi riferimenti al suo storico "ex"
ITALIA
5 ore
Hoara Borselli vuole ancora bene a Walter Zenga: «Per lui ci sarò sempre»
L'ex-modella ha parlato della relazione durata 7 anni con il Nazionale italiano: «A logorarla sono state la differenza d'età e la gelosia»
ITALIA
7 ore
Bianca Guaccero in lacrime in diretta per una videosorpresa del fratello
La conduttrice si è commossa sul set di DettoFatto: «Io e lui siamo diversi ma ci vogliamo un bene dell'anima»
LUGANO
8 ore
Luca Argentero: «L'idea è nata davanti ad una bottiglia di vino»
L'attore sarà al LAC questa domenica con il suo nuovo spettacolo "È questa la vita che sognavo da bambino?". Per l'occasione ci siamo fatti raccontare i dettagli
VIDEO
LUGANO
12 ore
Il vento del prog porta i Jethro Tull a Lugano
Il 26 novembre 2020 Ian Anderson e soci saranno al Palazzo dei Congressi: ecco perché è un grande evento
ITALIA
12 ore
Sossio Aruta vuole sposare Ursula: «Sarà la cerimonia più bella del mondo»
L'ex protagonista di "Uomini e Donne" ha spiegato di essere impegnato in un nuovo progetto lavorativo
STATI UNITI
23 ore
Johnny Depp dovrà consegnare all'ex-moglie le sue cartelle mediche
E qualsiasi documento che possa mostrare «segno di abusi di sostanze stupefacenti o episodi di violenze con ex», lo ha deciso un giudice per un processo in corso
STATI UNITI
1 gior
Kylie Jenner e Travis Scott sono tornati insieme?
La reality star e il rapper 28enne sembra che si siano nuovamente riavvicinati dopo aver passato del tempo insieme con la loro bambina
REGNO UNITO
1 gior
La nuova fiamma di Brooklyn Beckham è la sosia di sua mamma
La modella Phoebe Torrance è stata ingaggiata spesso come sosia dell’ex Spice Girl
STATI UNITI
1 gior
Nicki Minaj si è sposata
La rapper 36enne sembrerebbe aver confermato la notizia via social
ITALIA
1 gior
Elenoire Casalegno e Luca Onestini, è scontro totale
Questo dopo che la conduttrice ha fatto illazioni sui motivi che avrebbero spinto l'ex tronista a non partecipare a 'Pechino Express'
CANTONE
19.08.2014 - 06:100
Aggiornamento : 24.11.2014 - 19:36

Ticino, una terra invasa dagli zombie?

In un blog letterario, il giovane scrittore Mattia Bertoldi ha immaginato un cantone in piena emergenza morti viventi

LUGANO - Di blog ne è pieno il web. E, a dirla tutta, ormai non vanno più per la maggiore, viviamo nell’era di Facebook. Così non stupisce affatto che il blog di Cristiano Camporosso, momò di Pedrinate, sul quale il giovane racconta la sua quotidianità non se lo sia filato praticamente nessuno, almeno fino al 24 dicembre 2013. Proprio quel giorno sul suo diario digitale Camporosso si lamenta che la televisione non va e che pure i maggiori portali web sono in panne.

Così si mette in contatto con i suddetti, manda un paio di mail, qualcuno risponde: “Ha aggiornato i cookies? Lo faccia e riprovi!”. Ma il motivo di questa débâcle globale, sempre secondo lui è uno solo: un’invasione di zombi ha colpito il Ticino. Sul sito inizia così, un post al giorno, l’incredibile storia di un viaggio in un Cantone invaso dai morti viventi. Dopo diversi mesi, cento post e 130 000 battute, l’epopea è arrivata alla conclusione: il Gottardo.

L’avventura para-reale di Cristiano, seguita da alcuni media (increduli e pure un po’ divertiti) e diversi appassionati (che invece partecipavano al gioco di finzione) è un esperimento narrativo digitale dello scrittore ticinese Mattia Bertoldi, classe 1986. L’idea, ci conferma il giovane autore “Non è completamente originale, si tratta di una declinazione locale di una moda che con la serie tv The walking dead ha raggiunto l’apice”.

L’innovazione sta però nella forma/formula narrativa: “Prima di iniziare questa mia opera ci ho pensato bene, avevo bisogno di un alias affinché il tutto restasse più convincente. In Ticino tutti si conoscono, avevo bisogno di un vero e proprio Signor Nessuno. Anche la scelta del blog è stata voluta, avevo pensato ai social network ma la cosa rischiava di diventare ingestibile e perdere di incisività”.

Sul web i mondi narrativi spaventosi, condivisi e co-creati dagli utenti, spopolano. “Sharare” il brivido contribuisce a renderlo più vero, anche se vero non è.

Il gioco fra finizione e realtà è quello che ha tenuto in piedi il racconto e ha portato sempre più ticinesi a cliccare sul blog: “C’è chi ha preso Cristiano per un mitomane ma c’è anche chi ha partecipato al gioco inviandogli delle mail in cui raccontava la sua avventura nell’apocalisse zombi. Spesso e volentieri ho integrato queste storie parallele, che ho letto solo io, nel racconto”.

Come spesso capita con le storie di zombi qualcuno ha voluto leggerci qualcosa di più, una sorta di critica sociale. “I morti viventi e l’epidemia che li genera, arrivano dalla vicina Italia. Un’invasione mortifera che qualcuno ha paragonato agli effetti nefasti del frontalierato. Anche il saluto di Cristiano al Ticino, lui è diretto verso Zurigo dove c’è la cura all’epidemia, è stato visto in maniera simbolica. C’è chi l’ha interpretato in chiave lavorativa, l’emigrazione verso lidi più verdi, e chi addirittura ha pensato che fosse una richiesta d’aiuto e che stava per suicidarsi! Ovviamente si tratta di interpretazioni personali.”

L’interesse per la saga di Camporosso ha avuto un paio di picchi di clic: “La parti che sono state linkate e lette di più sono state l’inizio e la fine, ma anche quella legata all’attraversamento del Ceresio e alla lotta del gruppo di sopravvissuti con la versione non-morta di un noto condutture di Radio 3iii…”

In conclusione Ticino Zombies è stato un esperimento interessante e “molto soddisfacente”, ma ce la può fare un giovane scrittore a sbarcare il lunario? “Certo che sì, bisogna però affiancare alla scrittura puramente creativa anche quella professionale”.

Tutta la storia di Cristiano Camporosso la trovate online su ticinozombies.blogspot.ch

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-23 18:25:55 | 91.208.130.89