Immobili
Veicoli

STATI UNITIJussie Smollett è stato giudicato colpevole di aver segnalato un falso crimine d'odio

10.12.21 - 15:00
È ben poco probabile che l'attore debba passare del tempo dietro le sbarre
keystone-sda.ch / STF (Nam Y. Huh)
Jussie Smollett è stato giudicato colpevole di aver segnalato un falso crimine d'odio
È ben poco probabile che l'attore debba passare del tempo dietro le sbarre

CHICAGO - L'attore Jussie Smollett è stato giudicato colpevole di aver segnalato di essere stato vittima di un crimine motivato dall'odio che, in realtà, non è mai avvenuto.

Una giuria di Chicago ha stabilito che la star di "Empire" è colpevole di cinque dei sei capi d'accusa riferiti alla segnalazione alla polizia del 29 gennaio 2019. L'ammontare della pena non è ancora stato comunicato ma i media statunitensi prevedono che, tenendo conto della fedina penale pulita di Smollett, un periodo di detenzione appare improbabile.

Il procuratore speciale che ha istruito il caso, Dan Webb, si è complimentato sia con la giuria che con la polizia di Chicago che, nelle tre settimane immediatamente successive alla segnalazione, ha «speso 3000 ore» con 26 agenti «che sono costate alla città ben più di 100mila dollari per un crimine fasullo che non ha mai avuto luogo». Webb ha inoltre bollato il tentativo di difesa dei legali dell'attore come una «storia completamente ridicola».

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE