Bindu De Stoppani torna con una serie tv firmata Netflix e un nuovo film
Netflix
+2
ULTIME NOTIZIE People
STATI UNITI
3 ore
Addio allo stilista Virgil Abloh
Era il direttore della collezione Uomo di Luis Vuitton. Da anni lottano contro il cancro
EMIRATI ARABI UNITI
7 ore
Lindsay Lohan e quel matrimonio in vista... «È il mio futuro»
Anello di fidanzamento in vista, la coppia ha annunciato la bella notizia su Instagram
STATI UNITI
12 ore
House of Gucci, Jared Leto: «Ho sniffato strisce di sugo all'arrabbiata»
L'attore ha rilasciato dichiarazioni particolari durante un'intervista: «Questa è la mia lettera d'amore all'Italia»
EMIRATI ARABI UNITI
1 gior
Alicia Keys a Expo 2020
La cantante statunitense si esibirà nella Al Wasl Plaza di Dubai il prossimo dieci dicembre.
STREAMING
REGNO UNITO
1 gior
Cover sì, ma «100% Deep Purple»
"Turning to Crime" è un onesto divertissement che non aggiunge niente alla storia della band ma che si lascia ascoltare
ITALIA
2 gior
Sesso e maleducazione, le stilettate di Chiara Ferragni a Fedez
Il rapper è uscito malconcio da una diretta Twitch insieme alla moglie
ITALIA
2 gior
Rocco Siffredi: «Arisa sexy, molti vorrebbero vederla in un porno»
Continuano a far discutere le dichiarazioni della cantante: i complimenti del re dell’hard
BERNA
2 gior
Berna, dottorato honoris causa per Tina Turner
La superstar ha «mostrato un esempio di via di uscita da molteplici situazioni di discriminazione»
ITALIA
2 gior
Cecilia Rodriguez, scambio social con Antonino: dietro c’è Belen?
Il commento di Ceci a una foto di lui potrebbe essere un segnale di distensione
ITALIA
2 gior
Bryan Adams arriva a Milano e risulta positivo al coronavirus
Il cantautore si è contagiato per la seconda volta in un mese
Lugano
19.10.2021 - 06:000

Bindu De Stoppani torna con una serie tv firmata Netflix e un nuovo film

Una romantic comedy e il dramma di un'amicizia sono i progetti a cui la regista ha lavorato negli ultimi anni

LUGANO - Come nasce una serie tv? A volte passando per un Autogrill. È successo a Bindu De Stoppani, prima attrice e poi regista, di origini ticinesi che ha avuto l'opportunità di lavorare a un progetto sul set con Netflix, in uscita il 27 ottobre.

Originaria di Ponte Tresa, nata in India e con casa a Londra, Bindu De Stoppani inizia la sua carriera come attrice e appare per la prima volta sul grande schermo al fianco di Leonardo di Caprio nel film "The Beach" diretto da Danny Boyle. Negli anni è passata dalla recitazione alla regia, prima teatrale e poi cinematografica. Una carriera non sempre semplice che esige partenze e lunghi soggiorni lontano da casa e amici. «Fare la mamma e la regista non è sempre facile da gestire. Ma credo sia importante come donna e come regista femmina mostrare al mondo che questi due ruoli possono coincidere», così racconta la ticinese da Londra.

Questo mese la regista torna sugli schermi non solo con un film, ma anche con una serie tv, ispirata a un libro di Silvia Zucca. «Ero in viaggio dal sud Italia verso la Svizzera e avevo bisogno di un libro da leggere. Ci siamo fermati in un autogrill e lì l'ho trovato: "Guida astrologica per cuori infranti". L'ho letto tutto d'un fiato ridendo ad alta voce e subito ho capito che sarebbe potuto diventare una fantastica serie tv».

«Le riprese sono iniziate a Torino nel mese di febbraio. La prima stagione l'abbiamo finita ad aprile», spiega la regista. La storia è una romantic comedy caratterizzata dal tema dell'astrologia: «Ho pensato che questo potesse essere un punto di conversazione molto interessante, quasi tutti conoscono il proprio segno astrologico. Perciò mi sembrava un bel modo universale per raccontare una storia che è fondamentalmente classica».

Sempre questo mese, in anteprima a Lugano sabato 23 ottobre alle 14:30 all’Iride e poi trasmesso dalla Rsi il 26 ottobre, è in uscita "40enni in salita", di cui Bindu De Stoppani non è solo regista, ma anche sceneggiatrice. «Cosa succede quando le donne devono lavorare insieme e non tirare una contro l'altra? Mio marito era partito per il Marocco con degli amici per scalare il Jbel Toubkal e mi sono chiesta: e se fossero state tutte donne? Quali sarebbero state le problematiche, che tipo di conversazioni avrebbero avuto?».

La storia tratta di tre amiche che si ritrovano a distanza di 20 anni e salgono in montagna per disperdere le ceneri di un'altra donna che faceva parte del gruppo. Hanno questioni irrisolte che si riaprono come burroni e il dramma della morte da elaborare. «In ogni storia drammaturgica deve esserci un problema e la morte mi sembrava un bel lancio. La quarta amica mancante era sempre stata quella che portava queste donne insieme e le spingeva a esprimere il meglio di loro stesse».

Le riprese sono iniziate dopo la fine del primo lockdown. «All'inizio è stato uno shock, dopo tre mesi chiusi in casa ritrovarsi in uno spazio aperto il 98% del tempo. La prima settimana è stata la più difficile perché ci trovavamo a duemila metri e può essere dura se non sei abituato a questo tipo di ambiente». All'anteprima luganese sarà presente anche Bindu De Stoppani.

La regista si è anche espressa sulle difficoltà in cui una donna può incorrere nel mondo del cinema: «La più grande difficoltà è cercare di convincere le persone a cui proponi le storie che il punto di vista femminile ha un valore. Il fatto è che non bisognerebbe convincere, non dovrebbe essere necessario».

Netflix
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-29 00:57:13 | 91.208.130.86