Funerale di DMX: la fattura la paga la casa discografica
Imago
Il suo corpo è stato trasportato al Barclays Center su un monster truck. Questa voce, però, non figura nella nota spese della compagnia di pompe funebri
STATI UNITI
21.06.2021 - 13:410
Aggiornamento : 15:56

Funerale di DMX: la fattura la paga la casa discografica

Def Jam ha saldato un conto di oltre 35'000 dollari per le esequie del rapper, scomparso in aprile.

NEW YORK - La famiglia di DMX è stata sgravata da un altro peso dopo il sostegno ricevuto, fra gli altri, da Kanye West. La casa discografica del rapper scomparso ha infatti saldato le spese del suo funerale.

Come riporta TMZ, la Def Jam - che produce o ha prodotto artisti come i BTS, Justin Bieber o Kanye West stesso - ha pagato un conto di oltre 35'000 dollari a copertura di parte dei costi della funzione. Si tratta in particolare di quelli fatturati dalla società di pompe funebri, la Brooks Memorial Home Inc.: trasferimento delle spoglie, ricomposizione del corpo, carro funebre, fiori e bara rossa personalizzata. Ques'ultima è costata 7'450 dollari.

I documenti ottenuti dal portale di gossip americano non parlano invece del monster truck con la scritto "Long Live DMX" ("Lunga vita a DMX") che ha trasportato i resti dell'artista al Barclays Center di Brooklyn, dove si è svolta la celebrazione.

DMX, al secolo Earl Simmons, è spirato all'età di 50 anni il 9 aprile scorso a seguito di un'overdose che gli aveva provocato un attacco cardiaco

  

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-05 15:28:57 | 91.208.130.89