Keystone
PEOPLE
08.02.2021 - 14:420

Ozzy, e quell'infinita lotta con la bottiglia

Una chiacchierata a cuore aperto su alcolismo e famiglia, quella degli Osbourne con Variety

LOS ANGELES - Icona del rock, ma anche degli eccessi a esso collegati: Ozzy Osbourne ha voluto aprire il suo scrigno dei segreti con Variety a cui, assieme alla famiglia, ha raccontato una delle sue battaglie più lunghe e sofferte, quella contro la bottiglia.

«Sul letto di morte mio papà mi ha detto: "Devi fare qualcosa per il tuo problema con l'alcol"», ricorda il frontman dei Black Sabbath, «Io, mentre ci pensavo, ci ho bevuto sopra».

Proprio il capire di avere a che fare con una malattia, per lui è stata una delle prime svolte. In questo l'ha aiutato la compagna di sempre: «Ai miei tempi non si parlava di tutte queste cose con l' "ismo", c'era un sacco di gente che beveva e basta, soprattutto nel mondo dello spettacolo. Era ok bere, nessuno pensava fosse un problema», aggiunge la moglie Sharon Osbourne.

Con il graduale cambio di cultura, la scoperta della verità: «Avevo poco più di 30 anni e mia moglie è venuta da me e mi ha parlato di questa clinica, il Betty Ford Center (una delle prime cliniche di disintossicazione negli States, ndr.), e li ho realizzato: "Sto facendo qualcosa di sbagliato"».

Un problema, quello dell'alcolismo, che ha finito per riversarsi addosso anche al figlio Jack che per anni si è trovato a soffrire le stesse pene del padre, a fasi alterne, rendendo l'ambiente famigliare un vero e proprio inferno.

«Un giorno abbiamo davvero litigato», ricorda Ozzy, «non ne potevo più, gli ho urlato: "Ma cosa vuoi da me? Dimmi cosa e io te lo darò!" e lui: "Che ne pensi di un padre?". È stato uno shock, come un calcio nelle pa**e. Ho capito che le cose materiali non bastano, bisogna esserci davvero. Da quel momento il nostro rapporto è cambiato, e in meglio, siamo una famiglia più unita».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-27 02:59:26 | 91.208.130.87