KEYSTONE
Jason Momoa ha passato giorni difficili, finanziariamente parlando, ai tempi de "Il trono di spade".
STATI UNITI
11.11.2020 - 13:000

Jason Momoa era «completamente indebitato» ai tempi de "Il trono di spade"

L'attore ha raccontato che la sua situazione finanziaria era decisamente precaria

LOS ANGELES - Jason Momoa ha ricordato di quando era «completamente indebitato», ai tempi della sua celebre partecipazione a "Il trono di spade".

Oggi il 41enne è tra gli attori più in vista di Hollywood, ma allora - era il 2011- la sua situazione finanziaria era decisamente più problematica di quella attuale. Il suo personaggio, Khal Drogo, uscì dalla popolare serie tv dopo soli 10 episodi e, nei mesi successivi, le difficoltà furono notevoli.

«Non riuscivo a trovare lavoro. È molto difficile quando hai bambini e sei completamente indebitato» ha spiegato nel corso di un'intervista a InStyle. Momoa faticava a pagare le bollette della casa di Los Angeles nella quale viveva insieme all'attuale moglie Lisa Bonet e ai loro due figli.

Poi è arrivato il ruolo di Aquaman in "Justice League" e per lui tutto è cambiato. Basti pensare che il film dedicato al personaggio nel 2018 ha incassato 1,1 miliardi di dollari su scala globale.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-08 22:59:55 | 91.208.130.89