FONTE: FOTO ANDREA TODARO
LUGANO
12.03.2015 - 06:360
Aggiornamento 10.01.2018 - 10:20

Dreamshade in viaggio nella realtà di un sogno

Reduci dalla pubblicazione del video che supporta il nuovo singolo “Dreamer’s Don’t Sleep”, i Dreamshade stanno per imbarcarsi in un tour che li porterà anche in Asia

LUGANO - Dopo avere reclutato l’ex Zero In On Gian-Andrea Costa (basso) tra le fila della line-up (in sostituzione di Ivan Moccia), la giovane band luganese di matrice melodic death metal ha dato alla luce la nuova composizione che va ad anticipare il nuovo album, il terzo: “Stiamo lavorando a dieci-undici canzoni – ci rivela Kevin Calì (voce) – La pubblicazione del disco è prevista entro fine anno…”.

Kevin, allora, “i sognatori non dormono”…
"Il brano è un invito a non abbandonare i propri sogni, anche in un periodo come questo, fatto di ogni sorta di crisi… Non tentare di realizzarli per paura di non farcela è sbagliato... Bisogna sempre provarci, anche assumendosi dei rischi…"

Alcuni dei vostri sogni, a quanto pare, si sono realizzati…
"Diciamo che quello della musica lo stiamo vivendo…"

Ce n’è uno ancora più grande in ambito musicale?
"Riuscire a vivere soltanto della nostra arte…"

Ma non è già così?
"In parte… Direi nella misura del 50%. Per ora, ognuno di noi, parallelamente, lavora o studia…"

Abbiamo parlato di sogni a livello professionale… E i tuoi, a livello personale?
"Creare una famiglia, avere dei figli…"

La copertina del singolo – realizzata da Bice Gadda Conti – ritrae una volpe… Un simbolo di astuzia, di furbizia… Quale il rapporto con i sogni?
"Sottolinea lo sforzo che con ostinazione, ma anche con astuzia, può trasformare un sogno in realtà… La volpe, alla fine, ottiene sempre ciò che vuole… Non si arrende mai…"

Torniamo al nuovo disco: raccontami le registrazioni…
"Stiamo lavorando nel nostro home studio… Il mix e il mastering saranno di nuovo affidati a Jacob Hansen, il nostro produttore, che è di base in Danimarca."

Dopo avere portato la vostra musica praticamente in quasi tutto il territorio europeo, negli Stati Uniti e in Sud Africa, tra poco sbarcherete in Asia… Siete tesi?
"No, direi elettrizzati… È un passo importantissimo…"

Dopo alcune date europee e prima di volare a Hong Kong, Taipei, Osaka, Nagoya, Tokyo, Shanghai e Pechino i Dreamshade si esibiranno il 18 aprile tra le mura dello Studio Foce di Lugano.

Infos: dreamshade.ch

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
dreamshade
sogni
dopo
sogno
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-01-19 20:28:12 | 91.208.130.87