ITALIA
20.04.2013 - 08:500
Aggiornamento : 21.11.2014 - 23:34

Emma Marrone: "Ero autodistruttiva"

Capelli rasati e atteggiamento impunito hanno contraddistinto il passato della cantante salentina.

Emma Marrone è in vetta alla chart con l’album «Schiena», il disco più gettonato del Belpaese.

Nonostante la sua carriera vada a gonfie vele, la cantautrice, ha rivelato alcuni trascorsi del suo passato, costellato di scelte anticonformiste.

«Per anni sono andata avanti con l’autodistruzione, rasandomi i capelli, assumendo atteggiamenti sempre meno femminili: temevo che la parte fisica sovrastasse quella artistica», racconta la Marrone al settimanale A commentando le indiscrezioni sulla sua presunta bisessualità.

«A me non interessa andare per l’Italia a dire sono etero o sono omosessuale perché mi raso capelli e sono tatuata, i miei genitori non mi giudicano. Ognuno pensi quello che vuole», ha sentenziato, aggiungendo come sia grata alla propria famiglia che le ha sempre dimostrato un supporto incondizionato.

«Ricordo che una volta chiamai mio padre e dissi “Se leggi qualcosa...”, ma lui mi bloccò subito. Alla mia famiglia non importava se frequentassi uomini o donne, per loro conta soltanto la mia felicità».

© Cover Media


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-15 12:55:19 | 91.208.130.86