Keystone
ITALIA
20.11.2020 - 21:300
Aggiornamento : 21.11.2020 - 08:35

Uscita infelice contro Mika, il web non perdona Emma

La cantante sotto accusa per una battuta durante “X Factor”  

MILANO - "X Factor" è una trasmissione in cui si parla di musica con grande serietà e competenza, ma resta una gara e nel corso degli anni non sono mancate liti anche furiose al tavolo dei giudici.

L’ultimo episodio ieri, quando Emma Marrone s’è resa protagonista di una battuta infelice riguardante il collega Mika che ha sollevato sui social molte proteste da parte dei fan del programma.

Discutendo la performance di Vergo, uno dei cantanti della squadra di Mika, Emma ha dichiarato di non comprendere quale fosse il suo percorso artistico e che questa confusione rischiava di non far emergere la personalità del ragazzo.

Mika ha difeso il suo concorrente, affermando che Vergo ha una grande personalità. Alla risposta del collega, Emma ha sbottato con lasciandosi andare a un’uscita poco elegante: «Non ho mai detto che Vergo non ha personalità - ha detto la cantante salentina - Non voglio essere fraintesa, o ragionate in italiano o ve lo traduciamo».

Parole chiaramente rivolte a Mika, che a dirla tutta, però, parla un italiano di qualità impressionante pur essendo di nazionalità libanese. Mika non ha replicato alla battuta di Emma, che però è stata attaccata sul web dagli spettatori.

«Emma l’uscita ‘O ragionate in italiano o ve lo traduciamo’ nei confronti di Mika poteva risparmiarsela. Molto irrispettosa», ha scritto un fan.

«Emma ma che significa? Mika te lo traduce lui in 27 lingue il suo pensiero…», si legge ancora su Twitter. «Accompagnate Emma all’uscita e non fatela entrare mai più a X Factor, grazie», la richiesta di un altro spettatore. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-24 23:48:23 | 91.208.130.87