Instagram
ITALIA
11.08.2020 - 13:000

Ladri in casa, Facchinetti: «Ero pronto a sparare»

Il conduttore televisivo ha parlato del furto in casa, che è stato trasmesso durante "The Facchinettis"

MARIANO COMENSE - Un dibattito acceso, quello che riguarda la legittima difesa, e che ora si arricchisce di un nuovo capitolo grazie a Francesco Facchinetti. Il furto avvenuto in casa dell'imprenditore è stato ancora più particolare visto, che è stato trasmesso in televisione.

L’episodio è accaduto qualche tempo fa: alcuni ladri si sono introdotti nella sua villa di Mariano Comense mentre lui era in casa con la moglie Wilma Helena Faissol e i loro bambini. Le immagini sono andate in onda su Realtime nel corso della trasmissione "The Facchinettis", la docuserie che racconta la vita quotidiana dell’ex dj.

Nel video si vedono i ladri che s'intrufolano in casa, dotati di torcia elettrica, alla ricerca di refurtiva. E a raccontare quella notte ci ha pensato lo stesso Facchinetti, che ha rivelato anche qualche dettaglio decisamente molto duro: «Quando sono entrati i ladri in casa, mia moglie e io abbiamo deciso di rifugiarci nella nostra Panic room. Quando ero lì avevo un’arma in mano e ho cercato di darne una anche a mia moglie. Non mi vergogno di voler difendere le persone che amo a ogni costo. Per chi non ha mai sparato, prendere un’arma in mano non è una cosa semplice».

Un episodio che riporta a galla il concetto di legittima difesa: «Non approvo la logica del Far West ma se minacci la mia famiglia, io ti faccio fuori. Se il ladro entra in casa tua per rubare una tv, lui sta determinando che la sua vita vale quanto la tv. Lui sta rischiando la sua vita per rubare la tv. Dunque se perde la propria vita è una scelta sua».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-20 08:41:27 | 91.208.130.85