Bang ShowBiz
ITALIA
14.08.2019 - 16:450

Alessandro Greco rivoluziona Miss Italia

Il conduttore Alessandro Greco ha spiegato di voler modificare in parte il format del concorso di bellezza per renderlo meno autocelebrativo

ROMA - Alessandro Greco, che sarà il conduttore della prossima edizione di "Miss Italia", ha rivelato di voler modificare in parte le serate finali del concorso di bellezza. «Mi piacerebbe potare l'autoreferenzialità del concorso, che in alcune fasi della serata tende ad essere autocelebrativa, ad avere una liturgia troppo pomposa. Mi piacerebbe che fosse una serata coinvolgente, divertente, sorridente, piena di ritmo e di energia», ha raccontato durante un'intervista rilasciata a "Blogo".

«Quest'anno più che mai gli italiani potranno eleggere la Miss Italia, visto che ci sarà il televoto. La giuria tecnica, invece, avrà la possibilità di recuperare una ragazza eliminata. Quest'anno sarà eletta davvero la ragazza della porta accanto, la fidanzata ideale, la nipote ideale», ha aggiunto.

Il 47enne tarantino ha poi spiegato di voler modificare anche la formula che si è sempre usata per comunicare alle concorrenti di essere state eliminate. «Di sicuro quest'anno non ci sarà il tormentone 'Per te Miss Italia finisce qui'; io non lo voglio, è un modo per dare il benservito alle ragazze che non mi piace. Non userò questa espressione», ha affermato Alessandro. «Non lo so, un po' ci ho pensato, potrebbe essere 'Che la bellezza continui ad accompagnarti'», ha continuato.

Greco ha infine detto di aver accettato di condurre Miss Italia perché è un evento a cui non si può dire di no. «A Miss Italia non si può dire di no è come la chiamata in Nazionale per un calciatore. Nella mia carriera ho affrontato serate che non pensavo neanche di riuscire a portare a termine. So prendere i miei rischi. Ma ricordiamoci sempre che non stiamo parlando di un intervento a cuore aperto, ma di intrattenimento, di divertimento», ha concluso.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-15 00:47:45 | 91.208.130.87