Keystone
STATI UNITI
16.07.2019 - 18:410

Amber Heard "pugnalata alle spalle" da un'amica 

L'interior designer Laura Divenere ha supportato la versione di Johnny Depp nel caso dei presunti abusi dell'attore sull'ex moglie

NEW YORK - Un'amica di Amber Heard ha rilasciato una dichiarazione che supporta l'azione legale che Johnny Depp ha intrapreso nei confronti dell'ex moglie. L'attore ha deciso di denunciare l'ex compagna per diffamazione dopo che lei lo ha accusato di violenza domestica, e ora l'interior designer Laura Divenere, che ha lavorato per la coppia e che si considera ancora un'amica di Amber, ha dichiarato di non aver mai visto alcuna ferita o segno di violenza sull'attrice nei giorni seguiti a un presunto attacco da parte di Depp.

La Heard ha detto di essere stata picchiata il 21 maggio del 2016, ma Laura, che non ha contatti con Johnny da tre anni, ha fatto sapere: «Io ero con Amber e ho interagito con lei in diverse occasioni nei giorni seguenti quel presunto abuso... sicuramente il 23, il 24 e il 25 maggio. Durante quei giorni ho lavorato con Amber, le ho portato dei pacchi, ho preso l'ascensore con lei, insomma l'ho vista dal vivo e da vicino. In queste occasioni non ho notato alcun segno di abuso o violenza, nessun arrossamento, gonfiore, taglio, escoriazione o danno di alcun tipo. Non ho mai visto Amber ferita in nessun modo».

Inoltre la donna ha aggiunto di non aver mai sentito né Amber né nessun suo amico parlare di abusi da parte di Depp. Insomma, queste dichiarazioni per l'attrice potrebbero suonare come una vera e propria pugnalata alle spalle da quella che almeno fino ad oggi poteva essere considerata una sua amica. 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-24 11:41:09 | 91.208.130.89