STATI UNITI
12.07.2019 - 16:310

La bambola Momo rinasce...al cinema

Il suo creatore aveva annunciato lo scorso marzo che la spaventosa bambola, tristemente nota sui social network, era stata distrutta. Ma non è andata proprio così

LOS ANGELES - Inizialmente si trattava di una scultura di Keisuke Aiso, esposta nel 2016 a Tokyo, tra tante altre bambole realizzate dall'artista sul tema dei fantasmi. «Doveva spaventare la gente, sì, ma non fare del male a nessuno», ha spiegato l'artista. Tuttavia, l'oggetto è diventato protagonista di un macabro gioco nato su Whatsapp, e cioé il "Momo Challenge": accessibile dall'app, il gioco incitava a commettere atti pericolosi che mettevano a rischio la vita dei partecipanti.

Kim Kardashian, dal canto suo, fornì un piccolo contributo precauzionale: la star, infatti, diede ai suoi 145 milioni di fan su Instagram un avvertimento contro la macabra sfida e la presenza di questa su YouTube. Dall'altra parte c'è chi invece ha negato la portata della questione. 

Si era pensato che la bambola - e, insieme, la sua pericolosità - fossero state sradicate dopo che, nel marzo 2019, il suo creatore ne annunciò la distruzione. Ma non si erano fatti i conti con il cinema. Infatti, secondo il portale web Deadline, i produttori cinematografici Roy Lee e Taka Ichise si sarebbero messi al lavoro per sviluppare un film horror basato sulla bambola in questione. 

In passato, lavorando insieme, i due produttori diedero alla luce i film "The Grudge" e "The Ring". Roy Lee, poi, è il produttore del successo cinematografico "It" e del suo sequel "It: Capitolo 2", che comparirà sugli schermi il 18 settembre 2019.

Commenti
 
La Te De 1 mese fa su fb
Franco Silvagni
Anna Natolino 1 mese fa su fb
Eduu Talaj rip😂
Giorgio Lévy 1 mese fa su fb
Yvi Corti 1 mese fa su fb
Som mi 😂😂😂😂😂😂❤️
Tania Bomio 1 mese fa su fb
Yvi Corti 😂😂😂😂😂😂
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-22 01:29:55 | 91.208.130.85