Facebook
Il 16enne Charlie O'Brien ha trascorso 33 ore e 21 minuti consecutivi in altalena ed è entrato nel Guinness dei primati.
ULTIME NOTIZIE People
ITALIA
1 ora
Lutto per Cesare Cremonini, addio a papà Giovanni
ITALIA
1 ora
Fabio Volo dopo le affermazioni su Ariana Grande: «Mi hanno augurato la morte»
REGNO UNITO
3 ore
Katie Price: dopo l'intervento, il suo iPhone non la riconosce
ITALIA
4 ore
Alba Parietti su Denny Mendez: «Dissi un'enorme cavolata, ma non sono razzista»
ITALIA
6 ore
«I Thegiornalisti continueranno» anche senza Tommaso Paradiso
STATI UNITI
7 ore
Jennifer Lawrence, nozze segrete con Cooke Maroney
CANTONE
10 ore
«Mettere le mie emozioni in musica mi ha fatto crescere»
STATI UNITI
10 ore
Kim Kardashian, ecco quale malattia ha davvero
ITALIA
17 ore
«I Thegiornalisti non esistono più»
ITALIA
20 ore
Ilaria d'Amico: «Per Gigi ho fatto rinunce»
ITALIA
23 ore
Shalpy dice no al Grande Fratello Vip: «Mi hanno offerto una miseria»
ITALIA
1 gior
Torna "Giochi senza frontiere", ma la Svizzera non ci sarà
ITALIA
1 gior
Federica Pellegrini parla di Matteo Giunta: la smentita sembra una conferma
STATI UNITI
1 gior
In classifica per 358 settimane di fila: nuovo record per Kendrick Lamar
ITALIA
1 gior
Cristina Plevani: «Mi facevo pena da sola, ero patetica»
NUOVA ZELANDA
23.04.2019 - 10:290

Per 33 ore e 21 minuti di seguito in altalena, è record del mondo

Il Guinness dei primati ha omologato l'impresa del 16enne Charlie O'Brien

WELLINGTON - Un sedicenne della Nuova Zelanda, Charlie O'Brien, ha conquistato un nuovo record di maratona in altalena con 33 ore e 21 minuti, battendo il precedente record segnato nel 2013 da una connazionale di Auckland. Il primato è stato omologato da Guinness World Records.

Il giovane, che frequenta la scuola media, ha iniziato l'impresa mercoledì scorso alle ore 6 (locali) in un parco della sua città di Napier e ha continuato a oscillare fino alle 15.21 di giovedì. Gli era consentita una pausa di cinque minuti ogni ora per mangiare, bere, andare al bagno e dormire. Il giovane ha anche assunto pillole contro il mal di mare. Per sostenersi ha mangiato biscotti allo zenzero e ha bevuto cioccolato caldo.

Secondo le regole ufficiali Guinness, O'Brien è stato seguito da quattro osservatori, che a turno erano presenti per tutto il periodo.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-18 16:19:19 | 91.208.130.87