Segnala alla redazione
Foto FC
GAMES
17.10.2019 - 10:000
Aggiornamento : 20.10.2019 - 23:56

La Nintendo Switch Lite rinuncia ad essere ibrida ma non è per forza un male

I papà di Mario hanno rimesso mano alla mini-console rendendo la più ergonomica, portatile e a prova di bambino

LUGANO - Quando si parla di versioni "Lite" nel mondo dei videogiochi, si parla di riedizioni più leggere (sic), ergonomiche ed economiche (anche se qui lo scarto è minimo). È più o meno il caso anche di questa Nintendo Switch Lite, una revisione della super-sorpresa della casa di Kyoto più radicale di quanto fosse lecito aspettarsi.

Già perché, la nuova Switch, non si può più "smontare" non ha più i Joycon e non ha più il "dock" che ti permette di connetterla alla televisione. Un male? Dipende. Se (come tanti) lo usate solo mentre viaggiate non sarà una gran perdita, se invece vi piace giocare anche attaccati alla televisione HD di casa, beh: in quel caso è meglio la versione "liscia".

Come portatile al 100%, la versione "Lite" è la migliore macchina per giocare in giro sulla piazza. Negarlo è impossibile: ben carenata, con una piacevole superficie satinata e dei bottoni più funzionali e comodi di quelli dell'originale. Insomma, è tutta un'altra cosa. Vero è che non sta in piedi da sola (anche se c'è un cavalletto che può essere acquistato a parte).

Ma che succede se vogliamo usarne due? Una Switch per casa e una Switch per fuori? Qui le cose iniziano a complicarsi un pochino: non funziona come i dispositivi Apple (e simili) dove il software è legato al profilo utente. Qui la legge la detta la singola macchina.

Sarà necessario scegliere una console principale - che avrà installati tutti i giochi scaricati digitalmente - e una secondaria che, per utilizzarli, dovrà ogni volta "vidimare" sul web la nostra identità. Un'idea un po' farraginosa (anche se non tremendamente anti-funzionale) che può creare qualche grattacapo, soprattutto nelle famiglie con più bimbi.

Bimbi alla quale, è palese, la Switch Lite è dedicata: più robusta, piccolina e leggera. Sarà sicuramente il posto migliore dove giocarsi l'imminente "Pokémon: Scudo e Spada".

La Nintendo Switch Lite è stata recensita grazie alla gentilezza di Nintendo. 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-19 02:26:03 | 91.208.130.89