SEGNALACI mobile report
focus
NUOVE FRONTIERE
05.03.2018 - 18:340

L’uso cosmetico della marijuana

Il principio attivo CBD aiuta a produrre elastina e trattare rughe e acne

Secondo un gran numero di esperti di cosmesi, l’ingrediente beauty del futuro sarà la marijuana. Questa pianta, infatti, contiene delle proprietà idratanti e anti-invecchiamento in grado di incidere in maniera netta sulla pelle del viso.

L’elemento utile in cosmetica non è il THC, il tetraidrocannabinolo, ovvero il principio psicoattivo con effetto stupefacente, ma il CBD, il cannabidiolo, utilizzabile per prodotti di bellezza. Il CBD è presente nell’estratto dalla canapa sativa, un ingrediente ricco di acidi grassi e acido linoleico, sostanze che sono in grado di stimolare le fibre di elistina presenti nella cute: somministrare tale estratto con regolarità alla nostra pelle aiuta a tenerla idratata e giovane.

Altro prodotto che può essere ricavato dalla canapa è il CBD oil, l’olio di cannabidiolo. Questo ingrediente ha un effetto anti-infiammatorio che può tornare utile nel contrastare non solo inestetismi come rughe e acne, ma anche vere e proprie patologie come la psoriasi. 

Visita Caracalla 

Potrebbe interessarti anche
Tags
cbd
ingrediente
marijuana
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-09-24 12:17:55 | 91.208.130.87