Keystone / AP
STATI UNITI
21.11.2017 - 16:500

New York: la vita quotidiana, non solo i monumenti

Nuova campagna turistica da 15 milioni di dollari, con lo slogan "True New York City"

NEW YORK - New York va oltre le attrazioni per cui è famosa in tutto il mondo e lancia una nuova campagna per il turismo. Sotto lo slogan "True New York City", la città punta a far conoscere al mondo la vita quotidiana dei cittadini all'ombra dei monumenti. Una campagna da oltre 15 milioni di dollari, che oltre alla Grande Mela interesserà 17 paesi esteri, per andare oltre il selfie e far vivere Ny ai turisti allo stesso modo dei newyorkesi.

«Vogliamo incoraggiare i visitatori di New York ad andare oltre il selfie - ha detto Fred Dixon, CEO di Nyc & Company, l'agenzia di marketing che cura l'immagine della città - per esplorare e interagire in modo più profondo con la destinazione».

Dixon ad esempio sottolinea che proprio nei pressi dell'Empire State Building c'è 'Koreatown', dove i residenti di solito vanno a mangiare autentici piatti coreani, ma pochi turisti sanno della sua esistenza. Oppure i ferry che collegano Brooklyn a Wall Street.

«Nyc è il posto più creativo al mondo - gli fa eco Elan Cole, direttore creativo di Nyc & Company - e vogliamo dare ai nostri artisti, chef, registi, scrittori la possibilità di dialogare con il resto del mondo per spiegare perchè amano la città».

Sempre secondo Nyc & Company, nel 2016, 60,5 milioni di persone hanno visitato la metropoli, generando un indotto di 43 miliardi di dollari. Secondo le stime, per la fine del 2017 i visitatori saranno 61,8 milioni, di cui 12,6 milioni di provenienza internazionale.

Potrebbe interessarti anche
Tags
new york
new
york
mondo
nyc
campagna
company
monumenti
vita quotidiana
nyc company
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-26 02:08:39 | 91.208.130.86