South Brisbane Police
AUSTRALIA
07.11.2016 - 10:110

Ha qualcosa da dichiarare? Sì, ho un koala in borsa

Gli agenti «non potevano credere alle loro orecchie». Alfred, così è stato battezzato il cucciolo, sta bene

BRISBANE - La polizia di una grande città è abituata a vederne di tutti i colori e, del resto, qualsiasi australiano ha probabilmente già visto un koala dal vivo, ma la scoperta fatta dalla polizia del sud di Brisbane è stata «una prima volta» per gli agenti coinvolti.

Dopo aver fermato una donna di 50 anni che si aggirava per strada nel sobborgo di Wishart, una pattuglia dell’Upper Mount Gravatt Tactical Crime Squad l’ha arrestata per reati precedenti e, prima di condurla in cella, le ha chiesto se avesse qualcosa da dichiarare. La donna ha così porto loro una borsa di tela dicendo che conteneva un cucciolo di koala. «Non credendo alle proprie orecchie gli agenti hanno aperto con cautela la zip della borsa e hanno trovato questo meraviglioso ometto», si legge in un comunicato.

La polizia sta indagando la veridicità delle dichiarazioni della donna, che afferma di aver trovato l’animale in strada la notte precedente e di essersene voluta occupare. Il cucciolo, di circa sei mesi e del peso di 1,5 kg, è stato battezzato Alfred e sta abbastanza bene, nonostante fosse un po’ disidratato al momento del ritrovamento: «Gli sono stati somministrati liquidi, sta bene e verrà presto affidato a qualcuno che se ne occupi», ha fatto sapere l’RSPCA Ambulance, il primo soccorso veterinario.    

 

Commenti
 
leopoldo 1 anno fa su tio
una storia a lieto fine
Potrebbe interessarti anche
Tags
borsa
koala
cucciolo
polizia
donna
agenti
ULTIME NOTIZIE Estero
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-23 16:52:33 | 91.208.130.86