Depositphotos (GaudiLab)
SVIZZERA
16.04.2021 - 10:430

Continua il boom delle start-up in Svizzera

A marzo si è registrato anche un aumento dei fallimenti aziendali

ZURIGO - L'aumento delle start-up in Svizzera è proseguito nel primo trimestre del 2021. Da gennaio a marzo, sono state registrate circa il 15% di aziende in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Per contro, il numero di fallimenti è tornato a salire anche a marzo.

Nel solo mese di marzo 2021, sono state registrate il 35% in più di nuove imprese rispetto allo stesso mese dell'anno scorso, secondo un comunicato odierno della società d'informazioni economiche Creditreform. Nell'arco di tutto il primo trimestre, il numero di nuove società è stato di 13'155 (+15,3%).

50mila nuove aziende nel 2021?

Se tale sviluppo continua, non si può escludere un aumento di ben oltre 50'000 nuove aziende per l'intero 2021, secondo Creditreform. Nel 2020 sono state fondate 46'840 nuove aziende.

D'altra parte nel primo trimestre di quest'anno 7'764 aziende sono state cancellate dal registro di commercio, il 2,1% in più rispetto all'anno precedente. Come risultato finale vi è stata una crescita netta di 5'391 aziende, il 41,5% in più rispetto allo stesso trimestre del 2020.

Più fallimenti aziendali in marzo

Per quanto riguarda i fallimenti d'imprese, Creditreform sottolinea che tra gennaio e marzo 2021 il numero d'insolvenze è calato del 14% rispetto a un anno prima a 1216, ma nel solo mese di marzo è progredito dell'8,9% a 487 (447 nel marzo 2020).

Creditreform ritiene che i fallimenti probabilmente aumenteranno leggermente nei prossimi mesi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-24 10:31:52 | 91.208.130.86