Archivio Keystone
ULTIME NOTIZIE Economia
SVIZZERA
7 ore
Al lavoro sul curriculum? La novità dagli USA: le "mad skills"
Si tratta di competenze atipiche e curiose, come attività artistiche o sport estremi
Regno Unito
10 ore
Banksy: 25 milioni per l'opera che si è distrutta all'ultima asta
Si tratta della nota "Girl With Balloon", la cui metà inferiore è rimasta "triturata" nel 2018
MONDO
12 ore
Scatto del bitcoin, si riporta a quasi 60'000 dollari
La criptovaluta gode del vento in poppa dell'atteso via libera, negli Stati Uniti, del suo primo ETF sui futures
ITALIA
14 ore
Alitalia: ieri sera l'ultimo volo
La storia della compagnia aerea si è conclusa giovedì sera nella capitale, con l'arrivo dell'ultimo aereo alle 23.22
FOTO
INDONESIA
17 ore
L'isola di Bali si apre ai turisti, ma per ora non ce n'è neanche uno
L'isola era rimasta in lockdown da aprile, nei prossimi giorni non sono ancora previsti voli internazionali
CINA
1 gior
Microsoft ha chiuso LinkedIn in Cina
Quello che resterà sarà una bacheca digitale, senza funzioni social. La decisione arriva dopo pressioni governative
SPAGNA
1 gior
Bolletta della luce: un aumento del 44% in un anno
Il Governo spagnolo sta intanto valutando le possibili misure per limitare l’impatto del rincaro dell'energia
SVIZZERA
1 gior
Gli orologi svizzeri, guidati dalla Cina e dai giovani
I brand stanno valutando le loro strategie sulla base della sensibilità ambientale delle nuove generazioni...
MONDO
2 gior
Cominceranno anche da noi a mancare le cose?
La crisi globale dell'approvvigionamento per ora non ci riguarda ma c'è chi sostiene che presto potrebbe peggiorare
Scozia
2 gior
Siamo nel pieno del secondo maggior aumento annuo di Co2 della storia
L'International energy agency lancia un avviso prima della Cop26, «serve vera determinazione»
STATI UNITI
2 gior
Un iPhone 13 sotto l'albero di Natale, o forse no
Mancano i chip e Apple ha tagliato la produzione in maniera importante e li ha resi merce (abbastanza) rara
SVIZZERA
2 gior
Zurigo è fra le città al mondo più a rischio bolla immobiliare
Sempre più case da piazzare e prezzi sempre più alti, la città sulla Limmat davanti a tutti anche per gli affitti
GERMANIA
2 gior
Falce Volkswagen sui dipendenti, a rischio 30'000 posti di lavoro
Lo ha annunciato il Ceo, Herbert Diess, durante la riunione del Consiglio di Sorveglianza dell'azienda
STATI UNITI
2 gior
Una prima: la FDA ha autorizzato una e-cigarette
L'ente sanitario statunitense avverte però: «Tutti i prodotti del tabacco sono dannosi e creano dipendenza»
STATI UNITI
2 gior
18 disastri... (almeno) 18 miliardi
Siccità, cicloni, incendi: pericoli per l'ambiente e per gli umani, ma anche un onere economico sempre più pesante
ZURIGO
3 gior
La Bahnhofstrasse perde 87 impieghi
La Quintet Private Bank lascia Zurigo. Colpa della pandemia
California
3 gior
Lo Stato della California lancia le aree giocattoli gender neutral
Il governatore Gavin Newsom ha firmato una nuova legge che verrà applicata a partire dal 2024
UNIONE EUROPEA
3 gior
I “green bond” dell'Unione Europea sono un successo inaspettato
Con ordinazioni record per 135 miliardi di euro, il fondo è pensato per sostenere la politica verde dell'UE
Ucraina
3 gior
Addio a gonna e tacchi per le assistenti di volo SkyUp
La decisione arriva in seguito a una raccolta di feedback da parte del personale dell'azienda
Israele
4 gior
Sushi delivery: ci pensa un drone a consegnare da mangiare
In alcune aree della città sarà possibile ricevere anche del gelato e l'ospedale riceverà per via aerea anche del sangue
SVIZZERA
4 gior
È boom di acquisti di camper
6'263 camper sono stati venduti nei primi nove mesi dell'anno, in confronto ai 4'902 del 2020
SVEZIA
4 gior
Il premio Nobel per l'economia a Card, Angrist e Imbens
L'ambito riconoscimento svedese vola Oltreoceano nelle mani di un gruppo di studiosi teorici americani
STATI UNITI
4 gior
Pagamenti al di fuori dell'App Store? Apple non ci sta e impugna la sentenza
La Corte aveva ordinato ad Apple di permettere agli sviluppatori di usare altri metodi di pagamento
SVIZZERA / AUSTRIA
4 gior
Galaxus approda in Austria
L'azienda con radici svizzere mira ad entrare nella top 5 dei rivenditori online austriaci
CINA / SVIZZERA
4 gior
La basilese Syngenta in Borsa a Shanghai? Stop al fotofinish
Tutto fermo per delle informazioni «non aggiornate», che andranno riproposte per procedere
STATI UNITI
22.01.2020 - 19:450

Tesla supera Volkswagen: ora vale più di cento miliardi di dollari

La casa automobilistica di Elon Musk è seconda al mondo per valore, dopo Toyota

di Redazione
ATS

NEW YORK - Tesla schizza per la prima volta oltre i cento miliardi di dollari di valore e supera Volkswagen, diventando la seconda casa automobilistica che vale di più al mondo dopo Toyota.

Per Elon Musk si tratta di una rivincita su una Wall Street che di recente sembrava avergli girato le spalle, e di un importante traguardo per coronare il suo "sogno" di rendere le auto elettriche a portata del grande pubblico.

«È uno dei nostri migliori geni» dice Donald Trump descrivendo il miliardario-visionario paragonato da molti a Steve Jobs. Secondo il presidente americano Musk è però più un Thomas Edison, e come tale va difeso: «È uno dei più intelligenti e noi coccoliamo questo tipo di persone».

Approdata a Wall Street nel luglio del 2010 a 17 dollari per azione, i titoli Tesla sono balzati del 125% solo negli ultimi tre mesi. Un balzo con il quale arriva a valere 104 miliardi di dollari contro i 99,8 di Volkswagen, che comunque produce trenta volte l'ammontare di vetture di Tesla. Il sorpasso del colosso tedesco aumenta la pressione sul settore delle auto tradizionali e su una Detroit capitale della quattro ruote ormai messa in ombra da Tesla.

Ed è simbolico anche in vista della possibile battaglia a suon di dazi che Donald Trump potrebbe lanciare contro l'Unione Europea, con le auto tedesche nel mirino. Scavalcando Volkswagen, il colosso delle auto elettriche sale così al secondo posto della classifica mondiale alle spalle di Toyota, sulla quale si è abbattuta la nuova grana di un maxi richiamo da 3,4 milioni di auto a livello globale per problemi agli airbag.

Il raggiungimento della soglia dei cento miliardi di dollari è molto più che simbolico per Musk. Oltre all'orgoglio personale per il successo della sua creatura, il balzo di Tesla consente al suo amministratore delegato di allungare le mani verso una maxi compenso.

Se Tesla si manterrà sui cento miliardi di dollari per i prossimi sei mesi, Musk potrà incassare i primi 346 milioni di dollari del suo piano di bonus decennale. Un piano che lega il suo compenso, attualmente pari a zero pur controllando il 20% di Tesla, interamente alla perfomance della società e al raggiungimento di alcuni obiettivi, fra i quali una capitalizzazione di mercato di cento miliardi di dollari.

Insomma un maxi assegno con il quale Musk intende continuare, a dispetto degli scettici, a portare avanti le sue iniziative non solo a Tesla ma anche a Space X, con la quale potrebbe centrare l'obiettivo di essere la prima società privata a portare astronauti in orbita.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GI 1 anno fa su tio
varrà anche più di 100 miliardi.....ma non se la passa tanto bene a livello economico/finanziario.....è "solo" un valore teorico....
MIM 1 anno fa su tio
Si parla di valori azionari, non di vendite o di valore delle auto. Questi valori possono scendere da un giorno all'altro, se per ipotesi succedesse qualcosa di brutto alla Tesla, uno scandalo. Paragonare oggi i valori borsistici (quando VW sta scontando il costo degli scandali) delle due case automobilistiche è davvero superficiale.
Lore62 1 anno fa su tio
Ce ne vorrebbero di più di persone come lui, questa è gente che è in grado di CAMBIARE il mondo!!
Tato50 1 anno fa su tio
@Lore62 Bon, ogni tanto qualcuno brucia nell'abitacolo ma quello è un dettaglio ;-))
Canis Majoris 1 anno fa su tio
@Tato50 Piu spesso bruciano quelli nelle stufe a 4 ruote alimentate a benzina o Diesel, ma l‘ignoranza di molti scrittori di post é talmente alta che ormai ci si é abituati
Tato50 1 anno fa su tio
@Canis Majoris Chiaramante da un lato hai ragione e in questi ultimi periodi ne cominciano a bruciare troppo. Su quelle che si incendiano mentre sono in marcia nulla da eccepire; su quelle posteggiate, visto che ho qualche confidenza nel lavoro che facevo, la manina dell'uomo a volte c'è. Poi diciamo anche che le vetture a combustione a benzina o diesel sono probabilmente l'80% e quindi la proporzione è diversa. Io guido Hibrido, consumo 3 litri al 100, ma la benzina nel serbatorio ce l'ho. L'elettrico ha altra fonte che non è meno pericolosa delle altre e prima di arrivare ai livelli attuali, qualcuna ha preso fuoco sicuramente.
Lore62 1 anno fa su tio
@Tato50 Ciao Tato, l'elettrico è ancora agli inizi per diffusione, abbiamo un ritardo di oltre 100 anni!!! nella sicurezza e affidabilità...Pensa ai primi catorci a combustione agli inizi del 900' con la diffusione di massa... i problemi e pericolosità che avevano...hihi...;-)
Canis Majoris 1 anno fa su tio
@Tato50 anche io avevo un ibrido prima. Grazie a quello mi sono reso conto che il motore é inutile! Da marzo 2019 sono passato alla pura elettrica e non tornerei mai indietro!
Tato50 1 anno fa su tio
@Lore62 Ciao Lore, mentre scrivevi a me io facevo la stessa cosa con te hihi -;)
Tato50 1 anno fa su tio
@Lore62 Loreeeeeeeeeee, guarda sotto, ti ho risposto ma mi sono scritto a me stesso ,hihihi. L'abbiamo perso ;-))
Bayron 1 anno fa su tio
Che bufala!!!
Canis Majoris 1 anno fa su tio
@Bayron Mi sa che l’unica bufala sei tu
Bayron 1 anno fa su tio
@Canis Majoris Se lo dici tu! Ormai di Gretini c’è l’invasione
Tato50 1 anno fa su tio
@Bayron È il fratello di "marco17" -;))
Bayron 1 anno fa su tio
@Tato50 Ciao :-) e io mi diverto a provocarli
Orsettina 1 anno fa su tio
Non la vorrei ma neanche se mi fosse regalata o fosse l ultima auto sulla terra.Oltre ad essere brutta.....brucia...
Lore62 1 anno fa su tio
@Orsettina Ha si...perché quelle a benzina o diesel no?? forse ti sei persa le auto bruciate solo quest'anno in Svizzera, e non erano elettriche! Tieni presente poi, che le elettriche al massimo bruciano dandoti il tempo di abbandonare l'auto, invece quelle a carburante possono SCOPPIARE oltre che bruciare!!
Tato50 1 anno fa su tio
@Lore62 Infatti, quello del Ceneri l'hanno messo direttamente nell'urna ;-)) Certo sulla quantità di veicoli che circolano, cominciano a bruciarne troppe. Poi mi capitava ogni tanto, in luoghi appartati, che qualcuno le "aiutava" a bruciare. Fine del "leasing" ;-))
Mattiatr 1 anno fa su tio
@Lore62 Le macchine a benzina o a disel non esplodono, mica siamo su Cobra 11. Per generare esplosione deve esserci 1) una forte pressione e 2) una scintilla. Altrimenti semplicemente brucia. (Non penso che ti è saltata in aria la casa quella volta che hai acceso il falò in giardino con la benzina. :-) ¶ Invece le batterie al litio delle auto elettriche, se soggette a forti sollecitazioni, sopra tutto se compresse, avviano una reazione chimica che ci trasforma in pochi secondi in un bel tocco di carbonella. Quindi se in 2-3 secondi dall'impatto sei fuori dalla macchina ti faccio i miei più sinceri complinenti :-)
Tato50 1 anno fa su tio
@Tato50 Lore, per favore!!! Quanti ne sono bruciati nelle ultime decine di auto che si sono incendiate? Chiaramente se fai un incidente e sei incastrato nelle lamiere sono d'accordo; un po' meno sul fatto che possono scoppiare. In questo senso sono stati fatti passi da gigante. Basta guardare la F1 e certi incidenti; 15 anni fa sarebbero morti ora escono dall'abitacolo con le loro gambe. Questa tecnologia è servita poi a migliorare la sicurezza sui veicoli "normali" .
Esse 1 anno fa su tio
Non avrei mai che ogni 30 VW incontri una testa
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-15 23:33:50 | 91.208.130.85