keystone-sda.ch / STF (Virginia Mayo)
Lord David Frost.
REGNO UNITO
25.10.2021 - 20:530

Brexit, timer fissato a dicembre per il nodo su Ulster

Lo ha annunciato oggi al parlamento l'ex negoziatore David Frost

LONDRA - È dicembre il termine ultimo indicato dal governo britannico di Boris Johnson per risolvere «in un modo o nell'altro» il nodo del protocollo sull'Irlanda del Nord allegato all'accordo post Brexit con l'Ue: protocollo di cui Londra chiede una modifica sostanziale, concessa finora solo in parte da Bruxelles. Lo ha detto oggi in parlamento lord David Frost, ex negoziatore delle intese sul divorzio e attuale ministro Tory per l'attuazione della Brexit.

Frost ha parlato di progressi nel corso degli ulteriori colloqui di queste settimane, ma ha aggiunto che restano distanze «significative» su alcuni punti. Dalla questione che il governo britannico pone come cruciale: ossia della richiesta di rimozione del ruolo arbitrale assegnato nel testo originale alla Corte di Giustizia Ue sui possibili contenziosi relativi al protocollo. Un ruolo che non può essere attribuito alla giustizia europea neppure limitandosi a darle «un diverso nome», ha rimarcato.

Rispondendo alla domanda su quanto tempo si possa ancora negoziare prima di ricorrere - in caso di mancata soluzione condivisa - all'articolo 16, ossia alla denuncia dell'accordo, il ministro ha ribadito che le trattative «non possono proseguire ancora troppo a lungo, come abbiamo detto con chiarezza. E come, a essere onesti, anche la Commissione Europea ha sottolineato».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-03 21:13:41 | 91.208.130.85