keystone-sda.ch (Andrew Harnik / POOL)
STATI UNITI
15.04.2021 - 15:100
Aggiornamento : 22:41

Biden, sanzioni "in canna" e dito sul grilletto: espulsi 10 diplomatici russi

La Casa Bianca ha nominato formalmente la Russia come responsabile delle interferenze elettorali

Nel mirino di Washington anche il debito sovrano russo.

WASHINGTON D.C. - La Casa Bianca ha annunciato oggi una nuova serie di sanzioni contro Mosca, in risposta alle cyber-interferenze del Cremlino nel corso delle elezioni statunitensi dello scorso anno. Ma non solo. L'Amministrazione Biden ha messo nel proprio mirino anche tutta una serie di attività condotte da entità russe che vanno dalla persecuzione di giornalisti e dissidenti ad atti di «corruzione transnazionale volti a influenzare i governi di paesi stranieri».

Gli Stati Uniti «desiderano una relazione stabile con la Russia. Non crediamo che sia necessario proseguire su questa traiettoria negativa. Tuttavia, siamo stati molto chiari - pubblicamente e privatamente - sul fatto che difenderemo i nostri interessi nazionali». In pratica, una carezza e (più di) un pugno rivolti a Mosca, i cui servizi di intelligence vengono formalmente indicati nell'ordine esecutivo firmato da Joe Biden come responsabili dell'attacco SolarWinds. E, come rilanciato da alcune indiscrezioni in queste ultime ore, viene confermata anche l'espulsione di dieci diplomatici russi, fra i quali anche alcuni rappresentanti dei servizi segreti esteri del Cremlino.

Una stretta sul debito sovrano russo
«Questo ordine esecutivo - si legge in un lungo comunicato pubblicato dalla Casa Bianca - lancia il segnale che gli Stati Uniti imporranno costi che impatteranno, strategicamente ed economicamente, sulla Russia se questa proseguirà o intensificherà le sue azioni destabilizzanti sullo scenario internazionale». Tramite una direttiva, il Dipartimento del Tesoro americano ha posto il divieto a tutte le istituzioni finanziare americane di partecipare al mercato primario nell'acquisto di nuovi titoli emessi (dopo il 14 giugno 2021) dalla Banca Centrale russa, dal fondo sovrano della federazione russa e dal ministero delle Finanze russo. In altre parole, il debito sovrano russo non potrà più contare sull'aiuto finanziario da parte degli istituti statunitensi. E Washington, si legge, si riserva la possibilità di ampliare la misura a seconda delle azioni di Mosca.

Tensioni tra Mosca e Kiev: l'invito alla retromarcia
Tra le sanzioni è contemplata pure la recente escalation militare registrata tra il confine russo e quello ucraino. Il Tesoro - in collaborazione con l'Unione europea, il Regno Unito, l'Australia e il Canada - ha sanzionato otto, tra individui ed entità collegate alla repressione della Crimea da parte della Russia, sottolineando che la «comunità Transatlantica è compatta nel suo sostegno all'Ucraina contro le provocazioni unilaterali» di Mosca «lungo la linea di contatto a est dell'Ucraina, in Crimea e lungo i confini ucraini». Il tutto accompagnato dalla richiesta al Cremlino di cessare «con effetto immediato» lo schieramento delle proprie truppe e la sua «retorica provocatoria».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Ro 7 mesi fa su tio
Non credo che la priorità in questo momento sia quaggiù con la Russia. C’è un gravissimo problema di sicurezza interna negli States dove sono confrontati gli ufficiali di polizia e la gente. Dove quasi ogni giorno vengono esplosi dei colpi e da entrambi le parti ci sono delle perdite. A me pare che tra gli ufficiali di polizia ci sia troppa insicurezza cioè paura. C’è un bel caos ma pare che siano più importanti altri fatti lontani e questo lo trovo grave. La vedo così giusta o sbagliata che sia.
Moga 7 mesi fa su tio
Tale e quale al diversamente bianco
Princi 7 mesi fa su tio
come cercare gabole ! trump pensaci tu
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-28 09:36:12 | 91.208.130.86