keystone-sda.ch (Roberto Monaldo)
Giuseppe Conte ha illustrato le linee guida per la "fase 2" dell'emergenza coronavirus in Italia.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
2 ore
«Il razzismo è una crisi di salute pubblica»
Lo ha dichiarato giovedì la sindaca di Chicago, Lori Lightfoot. Per contrastarlo verranno usati quasi 10 milioni.
SPAGNA
5 ore
Bimbo di 8 anni morto in mare
È la quarta vittima del naufragio al largo delle Canarie
GIAPPONE
7 ore
Orso bruno vaga per la città: abbattuto
L'animale ha ferito quattro persone prima di venir colpito dai cacciatori
UNIONE EUROPEA
7 ore
Sentenza sui vaccini: l'Ue esulta, AstraZeneca pure
Il verdetto è stato accolto «con soddisfazione» sia da Bruxelles che dall'azienda anglo-svedese
MONDO
8 ore
António Guterres segretario generale dell'ONU per un secondo mandato
Il 72enne portoghese dirige l'organizzazione internazionale dal 2017.
REGNO UNITO
8 ore
La variante Delta si fa sentire: i casi continuano a crescere
I vaccini hanno un'efficacia media del 75% nel prevenire il ricovero in ospedale, già dalla prima dose
GERMANIA
9 ore
La Svizzera non è più «un'area a rischio»
L'Istituto Robert Koch ha deciso: gli svizzeri possono entrare in Germania senza restrizioni
REGNO UNITO
11 ore
La «profonda vergogna» dei ministri per gli stupri che restano impuniti
Un numero altissimo di crimini non viene nemmeno denunciato, la politica fa mea culpa
ITALIA
11 ore
Camion investe e uccide un manifestante
Un sindacalista 37enne ha perso la vita oggi a Biandrate, feriti anche due lavoratori
STATI UNITI
12 ore
Niente accusa di schiavitù infantile per Nestlé Usa e Cargill
Lo ha stabilito la Corte Suprema, ma gli attivisti impegnati nel caso non hanno nascosto il loro disappunto
LE FOTO
STATI UNITI
13 ore
Fine della schiavitù: il 19 giugno è ufficialmente un giorno festivo
Joe Biden ha firmato: «Le grandi nazioni non ignorano i loro momenti più dolorosi»
ITALIA
13 ore
Il Green Pass italiano: a cosa serve e come lo si ottiene
Lanciata nelle scorse ore l'apposita piattaforma governativa: la certificazione consentirà di viaggiare, ma non solo.
STATI UNITI
14 ore
Sale in auto, guida e spara: 90 minuti di follia
In otto sparatorie diverse, una persona ha perso la vita e 12 sono rimaste ferite
TERRITORI PALESTINESI
15 ore
Altri razzi su Gaza, il "cessate il fuoco" vacilla
L'esercito israeliano ha detto essere pronto a «una varietà di scenari, compresa una ripresa delle ostilità»
EUROPA
15 ore
Viaggi in aereo? «Mascherina sempre addosso»
Sono state aggiornate le linee guida europee per i voli turistici
FOTO
IRAN
15 ore
Urne aperte per le Presidenziali
Sono tre i candidati rimasti in lizza. L'ex presidente Ahmadinejad: «Non andrò a votare»
ITALIA
26.04.2020 - 20:570
Aggiornamento : 23:31

I criteri per la "fase 2": sì ai funerali, si potrà fare visita ai congiunti

L'annuncio del presidente del Consiglio Conte: «Ci aspetta una sfida molto complessa»

Il prezzo delle mascherine chirurgiche sarà calmierato: dovrebbero costare 50 centesimi di euro al pezzo

ROMA - Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha illustrato i punti essenziali del nuovo decreto che regola la "fase 2" dell'emergenza coronavirus in Italia. La giornata di domenica è stata fitta d'incontri e di riunioni per il capo del governo: dopo aver ascoltato le varie richieste e i suggerimenti giunti dai rappresentanti degli enti locali e dei vari consulenti (il comitato tecnico-scientifico e la squadra di esperti guidata da Vittorio Colao) Conte ha illustrato cosa cambierà e chi potrà riprendere l'attività dal 4 maggio.

«Il contenimento è un grande risultato» ha rilevato Conte. «Avete manifestato tutti senso di coraggio» ha detto il premier agli italiani. Ma anche nei prossimi mesi «ci aspetta una sfida molto complessa» e non è ancora il momento dell'allentamento definitivo delle restrizioni. «Bisognerà gettare le basi per la ripartenza del Paese, il Governo farà la sua parte. Serve una stagione intensa di riforme». Non ci tireremo indietro, ha assicurato Conte.

Lo sforzo economico del governo «è stato straordinario», ha affermato Conte. «Abbiamo già liquidato quasi 3,5 milioni di bonus da 600 euro» per varie categorie professionali. Sono arrivate 11mila domande, una mole di documenti che è stata trattata in un mese mentre in passato ci sarebbero voluti 5 anni. Poi le imprese: «Questo Paese non riparte se non punteremo sulle imprese». Nel decreto da 55 miliardi ci saranno più fondi per gli autonomi e per alcune figure professionali che erano rimaste escluse dai precedenti aiuti. Anche nella ripresa l'Italia «potrà essere ammirata», assicura Conte.

Le misure - Dal 4 al 18 maggio Governo e regioni («con le quali la collaborazione dovrà essere ancora più integrata», ha sottolineato Conte) vigileranno e monitoreranno con estrema attenzione l'andamento dei contagi: in caso di rialzo verranno prese misure di contenimento tempestive. Come ci si regolerà? Ogni venerdì sarà monitorata la capacità degli ospedali di accogliere nuovi pazienti e verrà misurato l'indice R0, che tiene conto del numero di persone che un singolo individuo può conteggiare. Se l'indice è sotto l'1 la diffusione del virus si ferma. La curva del contagio potrà risalire, «dobbiamo dircelo chiaramente». Sarà quindi ancora più importante mantenere le distanze di sicurezza, almeno un metro. «Anche con i parenti bisogna rispettare questa precauzione»: gli scienziati affermano che un contagio su quattro avviene all'interno del nucleo familiare. «Non possiamo permettere una curva che ci sfugga di mano», pertanto saranno inserite delle "soglie-sicurezza".

L'autocertificazione, il documento con il quale il cittadino giustifica la ragione del suo spostamento, resterà ancora per un paio di settimane ma sarà modificata. Ci si potrà spostare per far visite ai congiunti: genitori con figli, nipoti con nonni eccetera. «Saranno visite mirate, con obbligo delle mascherine e divieto di assembramento». Ci si potrà spostare all'interno della regione di residenza, ma sempre per comprovati motivi (lavoro, salute, spesa). Non si potrà muoversi da una regione all'altra, se non per le (poche) ragioni già vigenti.

Per spostarsi sui mezzi pubblici (tram, bus, treni) e sugli aerei sarà obbligatorio indossare la mascherina. Si dovrà indossare il dispositivo di protezione ogni volta che non sarà possibile osservare la distanza di un metro. Il prezzo delle mascherine sarà calmierato: «Sarà un prezzo equo per remunerare le aziende, ma non consentiremo altro». Non ci sarà da pagare l'Iva. Il prezzo per le mascherine chirurgiche dovrebbe essere di 50 centesimi al pezzo. Ci si potrà spostare all'interno della regione di residenza ma si potrà tornare al domicilio di residenza.

I divieti di assembramento rimarranno, sia nei luoghi pubblici sia in quelli privati. Si potrà accedere a parchi, ville e giardini pubblici con ingressi contingentati e rispetto delle misure di distanziamento. Si potrà fare sport a distanza di due metri l'uno dall'altro, che scende a un metro per la semplice attività motoria. Gli atleti potranno tornare ad allenarsi dal 4 maggio per le discipline individuali.

Si potrà tornare a celebrare i funerali: seppure con il rispetto delle distanze minimo, l'obbligo di mascherina, massimo 15 persone e possibilmente all'aperto. Per le messe è ancora presto, afferma Conte. Sempre dal 4 maggio sarà consentita l'attività di ristorazione con asporto, nel rispetto delle distanze e ingresso uno alla volta. Il cibo non dovrà essere consumato davanti al posto di ristoro.

La manifattura, le costruzioni e il commercio all'ingrosso funzionale per questi due settori ripartiranno tra una settimana, nel rispetto delle misure di sicurezza. 

Il 18 maggio è in programma poi la riapertura del commercio al dettaglio, di mostre, musei, biblioteche. Gli allenamenti delle squadre sportive partiranno nella stessa data. Il 1° giugno ripartiranno parrucchieri, centri estetici e attività di cura della persona. «Faremo il possibile nei prossimi giorni per intervenire per altre attività», come ad esempio gli stabilimenti balneari.

Le scuole, invece, resteranno chiuse con tutta probabilità fino alla fine dell'anno scolastico. Si andrebbe incontro a una nuova esplosione di casi «entro una o due settimane» dalla riapertura: così avrebbero avvertito gli scienziati. Si sta lavorando per ripartire a settembre «nel miglior modo possibile».


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-18 23:56:44 | 91.208.130.86