KEYSTONE
Raggiunto l'accordo per la formazione del nuovo governo in Kosovo.
KOSOVO
01.02.2020 - 20:380

C'è l'accordo per il nuovo governo

Il Parlamento sarà chiamato al voto lunedì 3 febbraio

di Redazione
Ats Ans

PRISTINA - In Kosovo il movimento Autodeterminazione (sinistra nazionalista) e la Lega democratica del Kosovo (Ldk, centrodestra) hanno raggiunto un accordo per la formazione del nuovo governo. Ne hanno dato notizia i media serbi, citando la stampa di Pristina.

L'intesa è giunta a quasi quattro mesi dal voto anticipato del 6 ottobre scorso, che ha visto l'affermazione delle due forze politiche entrate ora in coalizione.

Stando ai media, l'intesa fra i due leader - Albin Kurti (Autodeterminazione) che sarà probabilmente premier e Isa Mustafa (Ldk) - è arrivata con lo scioglimento dei due nodi principali relativi al capo del parlamento attuale e al futuro presidente della repubblica.

Il capo del Parlamento, inviso a Ldk, si dimetterà per assumere un incarico governativo, mentre sulla carica di presidente, rivendicata da Ldk, i due partiti torneranno a parlare in futuro, in vista della scadenza del mandato del presidente in carica Hashim Thaci.

Il nuovo governo, secondo la stampa, avrà 15 ministri - sei per ognuno dei due partiti di coalizione, due di Srpska lista, il maggiore partito della minoranza serba strettamente legato a Belgrado, e un altro per le altre minoranze. Il nuovo esecutivo dovrà essere votato dal Parlamento lunedì 3 febbraio, un giorno prima della scadenza del termine concesso dal presidente al premier incaricato Kurti per formare un nuovo governo.
 
 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-31 20:52:16 | 91.208.130.89