keystone-sda.ch/STF (NEIL HALL)
Mark Spencer, deputato moderato del Nottinghamshire, è indicato per l'incarico chiave di Chief Whip.
REGNO UNITO
23.07.2019 - 17:250

Per la sua prima nomina Johnson sceglie un moderato

Mark Spencer è indicato per l'incarico chiave di Chief Whip, ossia capogruppo conservatore alla Camera dei Comuni

LONDRA - Trapela la prima nomina di Boris Johnson, da neo-eletto leader Tory: è quella di Mark Spencer, deputato moderato del Nottinghamshire, indicato per l'incarico chiave di Chief Whip, ossia capogruppo conservatore alla Camera dei Comuni, dove dovrà cercare di tenere a bada le divisioni interne al partito, in particolare sulla Brexit, deal o no deal.

Spencer, già fra i vice capogruppo sotto la leadership di Theresa May, dal 2016, è stato un sostenitore del voto pro Remain, al contrario del premier entrante, durante la campagna del referendum di tre anni fa. Ma si è poi riallineato e ha sostenuto Johnson nella sua corsa al vertice.

Il Guardian anticipa intanto il possibile nuovo staff di Downing Street, con sir Edward Lister in pole in veste di capo di gabinetto (carica già ricoperta al Comune di Londra quando Johnson era sindaco); il guru Will Walden e Lee Cain alla comunicazione; e l'accademica della nuova destra ed ex vice sindaca Munira Mirza - figlia d'immigrati pachistani, ma fustigatrice del radicalismo islamico - come stratega politica.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-14 08:50:13 | 91.208.130.89