Keystone
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
TUNISIA
58 min
Naufragio al largo di El Aouabed, recuperati 3 corpi
REGNO UNITO
1 ora
Brexit, Johnson ha 12 giorni per presentare una proposta
STATI UNITI
1 ora
I big della tv americana dicono no agli spot sulle e-cig
ITALIA / FRANCIA
2 ore
Migranti, disgelo fra Conte e Macron
GIAPPONE
2 ore
Fukushima, assolti tre ex dirigenti della Tepco
STATI UNITI
3 ore
16enne muore accoltellato in una rissa: tutti facevano video senza intervenire
STATI UNITI
10 ore
Trump contro i senzatetto: «Rovinano il prestigio delle città»
ITALIA
11 ore
Prove di dialogo tra Conte e Macron
STATI UNITI
13 ore
La Fed taglia (ancora) i tassi e fa arrabbiare Trump
STATI UNITI
13 ore
«Il muro mette a rischio i siti archeologici dell'Arizona»
NIGERIA
13 ore
Donne in piazza contro i "killer degli hotel"
KENYA
14 ore
Questo cucciolo di zebra non ha le strisce, è a pois
STATI UNITI
14 ore
L'appello di Greta al Congresso: «Ascoltate la scienza»
REGNO UNITO
14 ore
Immagine neonazi contro Harry in tv, la Bbc si scusa
STATI UNITI
15 ore
I 75 miliardi immessi dalla Fed nel sistema finanziario Usa stanno dando i loro frutti
STATI UNITI
11.06.2018 - 15:490

Caos alla Casa Bianca: Kelly già pronto a lasciare?

Lo sostiene il New York Times, il capo dello staff di Trump troverebbe il suo lavoro «deprimente»

WASHINGTON D.C. - l presidente degli Stati Uniti Donald Trump vola a Singapore nel tentativo di fare la storia con l'incontro con il leader nord coreano Kim Jong-un.

Ma nella West Wing della Casa Bianca regna il caos, con numerosi funzionari pronti a lasciare in quello che molti prevedono come un "esodo" dopo le elezioni di medio termine di novembre.

Lo riporta il New York Times, sottolineando che a ipotizzare un'uscita ci sono il capo dello staff della Casa Bianca, John Kelly, e il suo vice Joe Hagin. Kelly, secondo indiscrezioni, avrebbe definito «deprimente» lavorare alla Casa Bianca incontrando alcuni senatori.

Secondo indiscrezioni, le possibili uscite non sembrano però preoccupare il presidente americano, convinto della bontà di rimuovere chi lo ostacola e chi gli dice spesso no.

Secondo chi non conosceva Trump prima del suo ingresso alla Casa Bianca, il comportamento del presidente sta peggiorando con il tempo. Chi invece aveva lavorato con lui anche in passato ritiene che negli anni Trump non sia mai cambiato.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-19 09:31:59 | 91.208.130.86