Keystone
SPAGNA
21.10.2017 - 22:230

Puigdemont: «Peggiore attacco alla Catalogna da Franco»

La folla acclama il presidente catalano

BARCELLONA - Il presidente catalano Carles Puigdemont ha accusato il premier spagnolo Mariano Rajoy di avere portato contro le istituzioni catalane "il peggiore attacco" da quando il dittatore Francisco Franco le abolì dopo la guerra civile del 1936-39.

Il presidente catalano ha quindi denunciato un tentativo da parte di Madrid di "liquidare l'autogoverno" della Catalogna. Puigdemont ha invitato i cittadini a "difendere" le loro istituzioni.

Puigdemont ha poi chiesto che il Parlament di Barcellona si riunisca la settimana prossima per esaminare "le misure da prendere" in risposta all'attivazione dell'articolo 155 da parte del governo spagnolo, ossia il commissariamento della Catalogna, con il passaggio a Madrid delle competenze della Generalitat.

La folla acclama Puigdemont - Migliaia di persone riunite in piazza Sant Jaume davanti alla sede del governo catalano a Barcellona hanno acclamato il presidente Carles Puigdemont al termine del suo discorso istituzionale di questa sera.

La folla grida "President! President!" e "Llibertat! Llibertat!".
 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-11 00:15:42 | 91.208.130.86