Immobili
Veicoli

SINGAPOREGiustiziato il cittadino malese con problemi mentali

27.04.22 - 08:40
L'uomo era stato trovato in possesso di 42 grammi di eroina, e condannato a morte. Inutili gli appelli internazionali
AFP
Giustiziato il cittadino malese con problemi mentali
L'uomo era stato trovato in possesso di 42 grammi di eroina, e condannato a morte. Inutili gli appelli internazionali

SINGAPORE - Un cittadino malese con disabilità mentale è stato giustiziato oggi a Singapore, nonostante gli appelli della famiglia e della comunità internazionale. 

Nagaenthran K. Dharmalingam era stato arrestato nel 2009 per aver importato dalla Malesia 42,7 grammi di eroina. La condanna a morte era arrivata nel 2010. Singapore è infatti uno dei paesi con le leggi più severe al mondo in fatto di droga. 

Il caso aveva attirato l'attenzione internazionale. In particolare le Nazioni Unite, Amnesty International e il miliardario Richard Branson si erano battuti contro la condanna di una persona affetta da disabilità mentale. Nonostante i numerosi ricorsi, il mese scorso il tribunale di Singapore aveva respinto l'ultimo appello. 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO