Immobili
Veicoli

BRASILEA Petropolis 71 morti e un numero imprecisato di dispersi

16.02.22 - 20:28
Per il governatore di Rio, Claudio Castro, recatosi sul posto, «la situazione è quasi come una guerra»
keystone
Fonte ats ans
A Petropolis 71 morti e un numero imprecisato di dispersi
Per il governatore di Rio, Claudio Castro, recatosi sul posto, «la situazione è quasi come una guerra»

RIO DE JANEIRO  - Sale drammaticamente il numero dei morti causati da frane e allagamenti avvenuti la notte scorsa, in seguito alle intense piogge, nella città di Petropolis, nella regione montuosa di Rio de Janeiro: sono 66 i corpi rinvenuti Finora, informa la tv Globo, precisando che 400 vigili del fuoco sono alla ricerca di dispersi, non sapendo precisare di quante persone possa trattarsi.

Per il governatore di Rio, Claudio Castro, recatosi sul posto, «la situazione è quasi come una guerra». «Abbiamo visto macchine appese ai pali, auto capovolte. Tanto fango e ancora tanta acqua», ha descritto il politico.

Secondo il Comune di Petropolis, almeno 54 case sono state distrutte da smottamenti e inondazioni e più di 370 persone sono state accolte in rifugi improvvisati. Gran parte della città è intanto rimasta senza elettricità né acqua.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO