Getty
+4
ISRAELE
18.10.2021 - 08:370

Una nuda fiumana per sensibilizzare sul lento scomparire del Mar Morto

Continua il progetto quinquennale del fotografo americano Spencer Tunick in Israele

TEL AVIV - Un gruppo di donne e uomini di tutte le età e senza vestiti, dipinti di bianco e in mezzo al deserto a ridosso del Mar Morto.

Così il fotografo americano Spencer Tunick vuole sensibilizzare l'opinione pubblica globale sulla graduale e inesorabile ritirarsi delle acque, che ogni anno retrocedono di circa un metro lasciando dietro di sé un deserto salato e arido.

Si tratta della terza opera di questo tipo a 5 anni di distanza dalla precedente (2011, 2016 e 2021) per mostrare il cambiamento del paesaggio a ogni singolo scatto. Quello che negli anni è cambiato è anche il numero di modelli impiegati così come la messa in scena.

Tunick e la sua troupe sono ospiti del Ministero del Turismo israeliano.

Getty
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-04 13:55:23 | 91.208.130.87