keystone-sda.ch
STATI UNITI
08.04.2021 - 17:520
Aggiornamento : 18:24

Rock Hill, l'autore della strage è un ex giocatore dell'NFL

Phillip Adams, 33 anni, ha ucciso cinque persone e poi si è tolto la vita

Le vittime sono un medico (70 anni), la moglie (69 anni), i due nipoti (di 5 e 9 anni) e un operaio (38 anni) che stava facendo dei lavori in casa.

ROCK HILL - L'autore della strage di Rock Hill, in South Carolina, è Phillip Adams, ex giocatore di football americano della NFL. Il 33enne, riferisce l'Associated Press citando una fonte anonima informata sulle indagini, ha ucciso cinque persone per poi togliersi la vita.

Stando alla fonte, i genitori di Adams abitavano poco distante dall'abitazione in cui si è consumato il crimine. Le vittime sono un anziano medico (di cui lo stesso giocatore era stato paziente), la moglie, i due piccoli nipoti - di 5 e 9 anni - e un operaio che si trovava in casa per effettuare alcuni lavori. L'ex giocatore si è poi tolto la vita con una pistola poco dopo la mezzanotte tra mercoledì e giovedì. 

La chiamata alle autorità è arrivata poco prima delle 17 di mercoledì pomeriggio e il portavoce dell'ufficio dello sceriffo della Contea di York, Trent Faris, ha detto che gli agenti hanno trascorso ore alla ricerca del sospetto, che è stato alla fine trovato in una casa poco distante. «Abbiamo trovato la persona che riteniamo essere responsabile» dell'accaduto «e siamo con lui in questo momento, questo è tutto ciò che posso dirvi del sospetto», aveva riferito ai media statunitensi il portavoce, senza però aggiungere alcun dettaglio sulle condizioni dell'uomo.

Una delle vittime, il dottor Robert Leslie, era una persona molto nota all'interno della comunità di Rock Hill. «Era stato anche il mio medico. Era una di quelle persone che conoscevano tutti», ha ricordato Faris.

Nessuna parola ufficiale ancora invece sulle possibile motivazioni del gesto. Una conferenza stampa delle autorità è prevista per le 14 locali (le 20 in Svizzera).

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-15 07:00:56 | 91.208.130.87