Immobili
Veicoli

AUSTRIAUccide le sue tre bambine, poi confessa

17.10.20 - 13:17
La donna ha chiamato i servizi di emergenza nelle prime ore del mattino, dicendo di volersi uccidere.
keystone (archivio)
Fonte ats
Uccide le sue tre bambine, poi confessa
La donna ha chiamato i servizi di emergenza nelle prime ore del mattino, dicendo di volersi uccidere.
Ancora oscure le ragioni dietro al folle gesto.

VIENNA - Una donna di 31 anni ha confessato di aver ucciso le sue tre figlie, rispettivamente di 8 mesi, 3 e 9 anni, in un appartamento a Vienna. Lo ha detto la polizia austriaca.

La donna ha chiamato i servizi di emergenza nelle prime ore del mattino, dicendo di volersi uccidere. All'arrivo, la polizia ha scoperto i corpi senza vita delle due figlie più piccole. La più grande è stata ricoverata in ospedale, ma non ce l'ha fatta.

La madre, che aveva lievi ferite, non ha spiegato il perché dell'omicidio. Secondo i primi elementi, le bambine sarebbero state uccise per soffocamento.
 
 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO