ARCHIVIO KEYSTONE
Panico lunedì sera a Cannes dopo che si era diffusa la voce di una sparatoria.
FRANCIA
11.08.2020 - 14:400

Voci di una sparatoria sulla Croisette, si diffonde il panico ma era un falso allarme

Sono almeno 44 le persone che hanno avuto bisogno di cure ospedaliere

CANNES - Decine di persone sono rimaste leggermente ferite lunedì sera a Cannes, dopo che si era diffusa la voce di una sparatoria sulla Croisette, il viale che costeggia il litorale della località turistica francese.

La polizia sta cercando di appurare le ragioni del panico che è scoppiato ieri e che ha provocato almeno 44 persone, che sono giunte in ospedale con escoriazioni e lievi traumi agli arti inferiori, spiegano i pompieri citati da Le Figaro. Sul posto, dopo che è stato lanciato l'allarme, sono giunti un centinaio di uomini. Un testimone oculare ha visto tavolini e sedie travolti dalla folla che correva e persone che sono cadute a terra nella confusione.

Il sindaco di Cannes David Lisnard ha twittato: «Non c'è stato alcun colpo d'arma da fuoco a Cannes né forsennato trincerato, ma un'esplosione di follia collettiva dopo che qualcuno ha gridato "sparo"».


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-19 23:26:40 | 91.208.130.89