Deposit
È il primo caso del genere in Canada (immagine generica)
CANADA
20.05.2020 - 21:150

Uccide massaggiatrice erotica: 17enne incriminato per terrorismo "incel"

È il primo caso del genere in Canada. La polizia: «Il terrorismo si presenta in molte forme».

TORONTO - Un 17enne è stato incriminato per terrorismo in Canada per aver ucciso una massaggiatrice in un salone erotico di Toronto. Gli inquirenti ritengono infatti che il suo gesto sia stato motivato dall'ideologia "incel", una subcultura di uomini "casti involontari" ("involuntary celibate") che promuove la misoginia. È il primo caso del genere nel Paese nordamericano.

Come riporta il Toronto Star, il giovane era stato inizialmente incriminato per omicidio di primo grado e tentato omicidio per aver accoltellato una massaggiatrice erotica 24enne in un salone del quartiere di North York il 24 febbraio scorso. Indagando su di lui, però, gli inquirenti hanno scoperto che il 17enne era legato al movimento "incel", che la polizia canadese considera ora essere un «movimento estremista violento ideologicamente motivato». Da qui la modifica di entrambi i capi d'imputazione in «attività terroristica».

«Il terrorismo si presenta in molte forme ed è importante notare che non si limita a nessun gruppo, religione o ideologia particolare», ha dichiarato la Regia polizia a cavallo canadese in un comunicato congiunto con la polizia di Toronto. Secondo le autorità, insomma, l'imputato avrebbe ucciso la massaggiatrice perché donna e per seminare il terrore tra le donne.       

Il movimento "incel" è una subcultura nata su internet che raggruppa uomini che dicono di non riuscire a trovare delle partner sessuali o sentimentali e sostengono di sentirsi ingiustamente rifiutati dalle donne. Nei gruppi online che frequentano ciò può sfociare in autocommiserazione, commenti misogini, risentimento, desiderio di rivalsa violenta e generale misantropia.    

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-04 01:32:04 | 91.208.130.86