keystone-sda.ch (Chen Xinbo)
CINA
19.05.2020 - 09:020

Terremoto scuote il Sud-est cinese, almeno 4 morti

Ci sarebbero anche 23 feriti a causa del sisma di magnitudo 5

ZHAOTONG - È di almeno 4 morti e di 23 feriti l'ultimo bilancio del terremoto di magnitudo 5 che questa mattina (verso le cinque, le 22 orario svizzero) ha scosso lo Yunnan, provincia nel sudovest della Cina.

Secondo i media locali, l'epicentro è stato individuato nella contea di Qiaojia, vicino alla città di Zhaotong che conta più di 6 milioni di abitanti, in base a quanto comunicato dal governo provinciale. L'agenzia Xinhua ha riferito che unità di soccorso dei vigili del fuoco sono state inviate in 16 municipalità.

In seguito, circa 7 ore dopo il primo sisma, ne è stato rilevato un altro di magnitudo 4.6, la situazione sta ancora venendo monitorata dai sismologi cinesi.

Le parti interne della Cina sono ad alto rischio sismico: lo scorso anno, una scossa di magnitudo 6 provocò nello Sichuan 13 vittime e quasi 200 feriti, mentre la stessa provincia, nel 2008, fu colpita da un potente terremoto di magnitudo 7.9 che causò 87'000 tra morti e dispersi.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-11 12:24:56 | 91.208.130.87