Keystone
ITALIA
19.03.2020 - 09:490
Aggiornamento : 10:21

Sempre più vittime in Italia, il governo prepara una nuova stretta per contrastare i "furbetti"

Xiaomi dona migliaia di mascherine alla Lombardia

MILANO - L'Italia ha superato anche la Cina per numero di morti in un solo giorno: 475 vittime nelle ultime 24 ore. Il governo della Penisola si prepara a una nuova stretta per arginare i comportamenti scorretti di chi ancora continua a spostarsi senza motivo.

Già previste nuove limitazioni nei trasporti ferroviari e marittimi (merci escluse). E un nuovo provvedimento potrebbe riguardare non solo le attività all'aperto - oggi consentite - ma anche misure più restrittive per supermercati, bar nelle stazioni di servizio cittadine e uffici, per evitare ad esempio le scene viste nella metropolitana di Milano affollata di cittadini.

Xiaomi dona mascherine - Dopo un primo lotto di mascherine arrivate in Italia 15 giorni fa, Xiaomi continua ad offrire il proprio contributo e supporto per fronteggiare l'emergenza legata al virus Covid-19.

Dal colosso tecnologico cinese arriva una nuova donazione di migliaia di mascherine che andranno a sostegno della Protezione Civile della Regione Lombardia e ad alcuni clienti e partner di Xiaomi.

«I nostri pensieri sono rivolti all'epidemia di Covid-19 che ha colpito l'Italia e in modo particolare le regioni del Nord, quindi non potevamo esimerci dal rinnovare il nostro contributo», afferma Chew Shou Zi, Cfo and President of International Xiaomi Corporation. «Forniremo presto altre forniture mediche, tra cui mascherine, termometri digitali a infrarossi e indumenti protettivi», aggiunge.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 01:19:56 | 91.208.130.86