National Crime Agency
REGNO UNITO
09.03.2020 - 06:000

Due anni di carcere per un traffico di baby-anguille da 7 milioni di dollari

Un esportatore è stato pizzicato in aeroporto dalle autorità doganali britanniche che lo hanno subito arrestato

LONDRA - LONDRA - Aveva tentato di trafficare dal Regno Unito circa 5,3 milioni di baby-anguille per un valore stimato di 7 milioni di dollari.

È stato pizzicato dagli agenti doganali all'aeroporto di Heathrow ed è finito subito in manette. I pesciolini in questione erano nascosti in una serie di scatoloni con all'interno dei contenitori ben isolati.

Questo venerdì, confermano le autorità, l'uomo è stato condannato a due anni con la condizionale. In fin dei conti non gli è andata poi così male: ben noto alle autorità, che negli anni ha spostato pesci protetti per 70 milioni di dollari. 

Le anguilline sequestrate, invece, sono state liberate in mare.

National Crime Agency
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-22 23:50:42 | 91.208.130.86