keystone
ITALIA / CINA
24.02.2020 - 07:090
Aggiornamento : 11:19

Coronavirus: i casi in Italia sono 152

Sette per ora le province colpite. Numeri ben diversi quelli in Cina dove 150 sono le nuove vittime annunciate solo ieri

LUGANO - Sono giorni di numeri, di bilanci, di ansie e di speranze questi che si susseguono dall'annuncio dell'emergenza legata al Covid-19, il virus che dall'inizio di quest'anno ha fatto oltre 2.400 vittime.

Un virus che nelle ultime ore sembra essere letteralmente esploso anche nella vicina Penisola, con 152 casi accertati (ma il bilancio cresce di ora in ora) e tre vittime.  L'Italia è balzata così al terzo posto per numero di contagi in tutto il mondo, preceduta solo da Cina e Corea del Sud (602 casi).

Sette le regioni italiane al momento colpite. L'ultima vittima è un'anziana (come le due precedenti) deceduta all'ospedale di Crema. La donna era già ricoverata nel reparto di oncologia quando le è stato diagnosticato il virus.

Nel frattempo la Regione che conta più casi, quella lombarda, è corsa ai ripari con un'ordinanza che ha sospeso tutte le manifestazioni pubbliche e imposto la chiusura dei luoghi d'aggregazione quali palestre, musei, teatri e cinema. Anche le scuole sono state chiuse per precauzione. Il Veneto a sua volta ha iniziato a prendere provvedimenti drastici quali il blocco del carnevale, e di tutte le manifestazioni sportive dino al primo di marzo.

La situazione in Cina - E se i numeri italiani sembrano importanti non sono nulla paragonati a quelli in Cina. Solo ieri, nel Paese focolaio del virus, sono stati riportati 150 morti e 409 nuovi casi di infezione accertati.

Il numero dei decessi si attesta così a 2.592, mentre quello dei contagi sale a 77.150. E tuttavia nelle ultime ore in diverse province cinesi il livello dii emergenza è stato portato da 1 (massimo) a 2 o addirittura 3. Questo per permettere un «ritorno ordinato» alla normalità.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-24 10:35:17 | 91.208.130.85