Keystone
Un'eruzione ha scosso l'isola neozelandese di White Island
+ 3
NUOVA ZELANDA
09.12.2019 - 07:180
Aggiornamento : 08:02

Turisti sul cratere dopo l'eruzione. Almeno una vittima

Sull'isola neozelandese di White Island si susseguono le operazioni di salvataggio

WELLINGTON - Un'eruzione vulcanica ha scosso l'isola neozelandese di White Island, dove da diverse ore si susseguono gli interventi di salvataggio da parte di diversi elicotteri. Dalle prime informazioni, numerosi turisti si trovavano sull'isola al momento dell'eruzione. Stando al New Zealand Herald, almeno una persona ha perso la vita.

Le immagini televisive, intanto, mostrano un'enorme nuvola di cenere che si alza nel cielo sopra l'isola. White Island si trova a circa 50 chilometri a nord della Nuova Zelanda.

Ciò che appare più sconcertante è la presenza di un gruppo di turisti nel cratere al momento dell'eruttamento. Più di una mezza dozzina di persone hanno corso all'interno del bordo del cratere quando il vulcano White Island si è risvegliato.

Molti dispersi - In quel momento circa un centinaio di persone erano «sopra o intorno» al vulcano, come conferma il primo ministro Jacinda Ardern. I dispersi sono numerosi e si contano una 20ina di feriti. Diversi velivoli stanno sorvolando l'area attorno al vulcano per cercare persone da mettere in salvo.

L'autorità nazionale di protezione civile ha dichiarato che si è verificata una «moderata eruzione vulcanica» che ha messo in pericolo solo chi era nelle immediate vicinanze del vulcano.

Il vulcano è chiamato dagli aborigeni Whakaari. È il più attivo in Nuova Zelanda. L'isola in questione è visitata da circa 10'000 escursionisti all'anno.

Keystone
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-20 15:41:09 | 91.208.130.85