keystone-sda.ch/STF (Dmitri Lovetsky)
+ 5
RUSSIA
10.11.2019 - 15:310
Aggiornamento : 11.11.2019 - 11:16

Noto storico russo uccide l'amante e la fa a pezzi

È stato sorpreso mentre tentava di liberarsi delle braccia della donna in un fiume. Le teneva in uno zaino

SAN PIETROBURGO - Il noto storico russo, Oleg Sokolov, docente all'Università di San Pietroburgo ed esperto di Napoleone, ha confessato oggi l'omicidio della sua amante ed ex studentessa, la 24enne Anastassia Echtchenko. Lo riferiscono i media russi.

Il professore, che per i suoi studi in passato è stato insignito in Francia della Legion d'Onore, è stato arrestato ieri dopo essere stato ripescato dai soccorritori nel fiume Moika, a San Pietroburgo, con uno zaino che conteneva le braccia della donna.

Secondo i media russi, Sokolov, ubriaco, era caduto in acqua nel tentativo di far sparire nel fiume i resti della giovane. La polizia ha poi trovato il resto del corpo della vittima nell'appartamento dell'uomo.

Lo storico, 63 anni, è stato poi ricoverato in ospedale per ipotermia, ma oggi è stato trasferito in un commissariato di polizia per l'interrogatorio.

keystone-sda.ch/STF (ANATOLY MALTSEV)
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-15 00:05:57 | 91.208.130.87