keystone
ECUADOR
13.10.2019 - 08:350

Il Presidente decreta il coprifuoco a Quito

La misura è stata decisa dopo le violente manifestazioni di ieri

QUITO - Il presidente dell'Ecuador Lenin Moreno ha decretato il coprifuoco nella capitale Quito che è presidiata dai militari a partire dalle 15.00 ora locale (le 22.00 di ieri sera in Svizzera). Lo riportano media internazionali.

La misura, decisa dopo le violente manifestazioni di ieri - undicesimo giorno di proteste contro le misure d'austerità imposte dal governo - fa seguito al coprifuoco parziale notturno che era stato deciso quattro giorni fa nell'ambito dello stato d'emergenza imposto per 30 giorni.

La polizia ha lanciato gas lacrimogeni contro i dimostranti che hanno assaltato mercati e hanno attaccato con bombe molotov l'ufficio dell'Ispettorato generale delle Finanze dove è scoppiato un incendio. La zona è stata evacuata dalle forze dell'ordine.

Intanto, di fronte al vigore delle proteste, entrate in Ecuador nell'11esimo giorno, con gravi scontri a Quito e pesanti riflessi sull'economia del Paese, il presidente Lenin Moreno ha annunciato di aver deciso di rivedere alcune parti del pacchetto di misure di austerità annunciate il 2 ottobre scorso, fra cui l'azzeramento dei sussidi al carburante.

Nonostante gli appelli al dialogo, la tensione è stata al massimo nella capitale, con una paralisi praticamente completa della circolazione stradale.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-11 04:25:41 | 91.208.130.87