ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
CINA
55 min
Avvelenò 25 bambini all'asilo, maestra condannata a morte
La donna aveva aggiunto del nitrato di sodio nel porridge destinato ai piccoli.
STATI UNITI
1 ora
Fca patteggia con la Sec per 9,5 milioni di dollari
Il gruppo automobilistico era stato accusato di aver fornito informazioni fuorvianti agli investitori
ARMENIA
1 ora
Morti altri 26 separatisti armeni
Continuano gli scontri nella regione del Nagorno-Karabakh
STATI UNITI
1 ora
LVMH fa causa a Tiffany
Tra le cause ci sarebbe la cattiva gestione durante la pandemia
FOTO
STATI UNITI
1 ora
Arriva il test rapido: scopri se sei positivo in 15 minuti
Questa settimana ne saranno forniti 6,5 milioni
ITALIA
1 ora
Fidanzati uccisi a Lecce, arrestato un 21enne
Secondo gli inquirenti il delitto è stato premeditato ma il movente non è ancora chiaro
ESTONIA
2 ore
Nuove indagini sulla tragedia estone che causò 852 vittime
Alcune immagini hanno riaperto il dibattito sulle cause del disastro del Mar Baltico
MONDO
9 ore
Oltre un milione di morti da Covid: cronistoria di una pandemia
La triste pietra miliare per il coronavirus che ha segnato per sempre questo 2020, ecco come tutto è cominciato
UNIVERSO
12 ore
Scoperto il più grande diamante extraterrestre
Il diamante si è formato dallo scontro tra un asteroide e un altro corpo celeste
PAESI BASSI
12 ore
Coronavirus: i Paesi Bassi corrono ai ripari
Domani alle 18 scattano nuove restrizioni per evitare frenare la diffusione del virus
SPAGNA
12 ore
Torra condannato, la Catalogna torna al voto
Il presidente della Generalitat è stato costretto a dimettersi. I cittadini torneranno alle urne all'inizio del 2021
FRANCIA
13 ore
Ritrovato il corpo della 18enne scomparsa sabato
Non è ancora chiara la dinamica della tragica vicenda che ha sconvolto Villefontaine
RUSSIA
31.07.2019 - 10:020
Aggiornamento : 14:51

Influencer uccisa, fermato un sospettato: confessa

Ekaterina Karaglanova aveva scritto: «Qualcuno si interessa in modo cattivo alla mia vita privata»

MOSCA - Un uomo nel 1986 è stato fermato con l’accusa di omicidio in relazione alla morte di Ekaterina Karaglanova, influencer russa 24enne il cui corpo è stato ritrovato in una valigia nel suo appartamento. Le autorità non hanno comunicato le generalità di questa persona, ma si potrebbe trattare dell’ex fidanzato della ragazza, ripreso dalle telecamere di videosorveglianza nei pressi del palazzo della giovane proprio nelle ore del delitto. 

Diversi fattori hanno insospettito le autorità. L’uomo individuato nei filmati indossava i guanti nonostante le temperature miti e un cappellino che gli copriva il volto. Gli amici di Ekaterina - che da poco tempo aveva una nuova relazione - hanno inoltre spiegato agli inquirenti che la ragazza era preoccupata, descriveva l’ex fidanzato come un “lupo”, «negli ultimi tempi era cambiata, sembrava preoccupata», in un post aveva scritto: «Qualcuno si interessa in modo cattivo alla mia vita privata». 

I fatti - Chiusa dentro una valigia, con addosso solo una giarrettiera di pizzo e le gambe che penzolavano dalla borsa, troppo piccola per contenerla. È stata trovata così Ekaterina Karaglanova, bella e giovane influencer russa, assassinata a Mosca.

Il cadavere era nell'appartamento che la 24enne, divenuta con le sue foto una piccola star di Instagram, affittava in un quartiere occidentale della capitale russa. Sul corpo erano presenti delle ferite da arma bianca, di cui una profonda alla gola.

Ekaterina - stando a quanto scrive il quotidiano Moskovsky Komsomolets - per un certo periodo si era incontrata con un imprenditore di successo, ma da un po' di tempo aveva un nuovo compagno, un cinquantenne, col quale aveva programmato un breve viaggio in Olanda per festeggiare il suo compleanno. La ragazza avrebbe infatti compiuto 25 anni proprio ieri ma qualcuno ha stroncato prima la sua giovane vita.

Nell'appartamento gli agenti non hanno trovato né l'arma del delitto né segni di lotta. Pare che l'omicida abbia pulito l'abitazione prima di andare via in modo da non lasciare tracce.

A far scattare l'allarme sono stati i familiari della vittima, che da alcuni giorni non riuscivano a contattare la ragazza. I genitori hanno quindi telefonato al padrone di casa e venerdì sono entrati assieme a lui nell'appartamento. La valigia con dentro il corpo di Ekaterina era nell'ingresso, subito visibile. Il cadavere aveva la gola squarciata e una ferita al petto. Un quadro terribile, di fronte al quale il padre della ragazza si è sentito male ed è stato necessario chiamare urgentemente un'ambulanza.

Ekaterina seguiva le orme del papà e studiava per diventare medico come lui. Ma la sua bellezza l'aveva anche resa molto popolare su Instagram, il social media delle foto, dove aveva oltre 85'000 follower e i suoi ammiratori la paragonavano a Audrey Hepburn per il suo viso acqua e sapone.

Ekaterina curava un blog di viaggi letto da migliaia di persone e pubblicava spesso su Instagram le foto delle sue vacanze in vari posti d'Europa: Parigi, Milano, Venezia. Il suo ultimo post la ritrae a Corfù. Amava viaggiare e soprattutto amava vivere, come suggerisce il suo account Instagram "Katti_loves_life".

Aveva una sola valigia. La stessa in cui l'assassino ha poi nascosto il suo corpo. Ma anche la stessa che si preparava a riempire di vestiti ed effetti personali prima di partire per l'Olanda col suo nuovo fidanzato. Secondo gli inquirenti potrebbe trattarsi di un indizio non di secondaria importanza.

Aggiornamento - La confessione - L'uomo arrestato ha confessato di aver ucciso la ragazza con «non meno di cinque coltellate al collo e al petto». Lo riporta l'agenzia Ria Novosti, pubblicando un breve video della confessione al Comitato Investigativo. L'agenzia di stampa statale russa identifica il presunto omicida come Maksim Gareyev, 33 anni.

«Lei - dice l'uomo nel filmato - mi ha insultato più volte, ha offeso la mia virilità e mi ha offeso riguardo alle mie possibilità finanziarie. Non mi sono trattenuto e le ho inferto non meno di cinque coltellate al collo e al petto».

Ekaterina Karaglanova è stata trovata morta nel suo appartamento a Mosca chiusa in una valigia. Secondo Gazeta.ru, Gareyev aveva precedenti penali.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-29 09:12:13 | 91.208.130.85