keystone-sda.ch/STF (J. Scott Applewhite)
Attacco a Ocasio-Cortez su Facebook, licenziati due poliziotti.
STATI UNITI
23.07.2019 - 16:180

Evocano l'omicidio di Ocasio-Cortez su Fb, licenziati due agenti

Due poliziotti della Louisiana hanno pagato a caro prezzo un attacco alla deputata democratica

WASHINGTON - Due agenti della Louisiana sono stati licenziati per un post su Facebook che evocava l'uccisione di Alexandria Ocasio-Cortez, pochi giorni dopo i tweet razzisti del presidente degli Stati Uniti Donald Trump contro di lei e altre tre deputate dem progressiste e di colore.

Il poliziotto Charles Rispoli del dipartimento di Gretna stava rispondendo a un commento di un sito satirico che sosteneva - falsamente - che Ocasio-Cortez crede che le truppe Usa siano pagate troppo. «Questa idiota vile ha bisogno di un 'round'...e non intendo quel genere che era abituata a servire», ha scritto l'agente giocando sul doppio senso di round (proiettile e giro di drink) e riferendosi al passato di barista della deputata.

Un altro poliziotto, Angelo Varisco, ha poi messo il suo 'like'. Entrambi sono stati silurati per aver violato le regole del dipartimento di polizia sui social media. «Questi agenti hanno agito in modo non professionale, alludendo a un atto violento contro una deputata in carica», ha spiegato il capo della polizia locale, Arthur Lawson.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-24 11:40:48 | 91.208.130.86