Deposit
ITALIA
06.06.2019 - 09:000
Aggiornamento : 14:37

Segregata da quattro giorni, scappa e precipita dal balcone

La teneva segregata da sabato in un appartamento di Milano, riempiendola di botte: una 26enne martedì ha tentato la fuga, ma è precipitata dal terrazzo, procurandosi fratture multiple

MILANO - Ha tentato di mettersi in salvo dal fidanzato-mostro che l’ha tenuta segregata in casa per quattro lunghissimi giorni. Approfittando di un momento di distrazione dell’uomo - Giacomo Oldrati, un 40enne che nel 2018 era stato assolto per fatti analoghi verificatisi a Bologna poiché giudicato incapace di intendere e di volere -, ha tentato la fuga dal balcone, ma è precipitata al suolo: il volo, di dieci metri, le ha procurato fratture multiple.

Soccorsa da un’altra inquilina - che l’ha trovata nuda, spaventata e in stato di choc per le botte subite nei giorni precedenti - la ragazza è ora ricoverata in ospedale: ne avrà per 40 giorni.

La 26enne conosceva il passato del “fidanzato” ma, nonostante l’opposizione della famiglia, aveva comunque deciso di restargli vicino.

I genitori della giovane lunedì sono andati a cercarla, ma al citofono sono stati respinti da entrambi.

Oldrati è stato arrestato per sequestro di persona e lesioni aggravate.

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-23 18:08:18 | 91.208.130.85