Keystone
Il centro marino si trova nella baia di Srednyaya, nell'Estremo Oriente russo
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
RUSSIA
23.05.2019 - 13:310
Aggiornamento : 15:02

"Lager delle balene", il proprietario: «Sono mie, non le libero»

Il caso è arrivato fino al Cremlino. L'amministrazione presidenziale russa ha preso la questione dei cetacei sotto «il suo controllo speciale»

MOSCA - Il proprietario delle orche e delle balene beluga tenute 'prigioniere' nel centro marino della baia di Srednyaya, nell'Estremo Oriente russo (soprannominato "il lager delle balene") ha detto che non ha nessuna intenzione di rilasciarle, perlomeno di sua spontanea volontà - al contrario di quanto dichiarato da mesi a questa parte dalle autorità locali.

«Liberarle? Ma di cosa state parlando? Questi animali sono di mia proprietà, la loro liberazione potrà avvenire solo se verrò privato del loro possesso», ha tuonato Alexei Reshetov, direttore generale della compagnia Afalina, che possiede i mammiferi.

Oggi il tribunale della città di Sakhalin ha iniziato a considerare nel merito la causa intentata da parte di numerosi attivisti per i diritti degli animali che chiedevano che l'Agenzia Federale Russa per la Pesca, il Ministero dell'Agricoltura e il Servizio Federale per la Supervisione delle Risorse Naturali aiutassero a liberare i mammiferi. Il caso è finito nel radar del Cremlino, che lo sta seguendo da vicino, e che più volte aveva assicurato dell'imminente rilascio degli animali.

Gli attivisti insistono sul fatto che il mancato intervento del garante per le risorse naturali è illegale e che i mammiferi detenuti dalle compagnie commerciali devono essere rilasciati nel loro ambiente naturale.

Nella struttura della baia di Srednyaya erano presenti undici orche - il loro destino era quello di essere vendute alla Cina - e 90 balene beluga. Tuttavia tre balene e un'orca sono nel frattempo scomparse e un'indagine penale è stata avviata per capire le ragioni della loro scomparsa.

Alla fine di febbraio, il presidente russo Vladimir Putin aveva incaricato il ministero per le Risorse Naturali e l'Ambiente e il ministero dell'Agricoltura, insieme alle organizzazioni scientifiche, di trovare una soluzione per le balene. L'amministrazione presidenziale russa ha preso la questione dei cetacei sotto «il suo controllo speciale». A metà maggio le autorità della regione di Primorye hanno annunciato che i mammiferi sarebbero stati liberati «entro due mesi». Lo riporta la Tass.

Il Cremlino si è detto sorpreso dal rifiuto del capo della società proprietaria delle orche e delle balene beluga della baia di Srednyaya di rilasciare i cetacei. «Siamo rimasti sorpresi nel sentire oggi le dichiarazioni rese dal rappresentante o dal proprietario della compagnia che ha effettuato la cattura», ha detto il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov.

«Intendiamo rinfrescare la memoria sulla lista di ordini impartita dal presidente: non c'è bisogno di dare altri ordini, dato che tutto è stato chiaramente formulato, e possiamo affermare ora che questi ordini non vengono eseguiti, almeno parzialmente, e quindi ora studieremo in quale parte questi ordini non vengono attuati», ha sottolineato Peskov, citato dalla Tass.

Keystone
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
lo spiaggiato 3 mesi fa su tio
Zio Vladimiro, pensaci tu!... :-))))))
Sonja Magenta 3 mesi fa su fb
horrible disgustoso
Spirito1 3 mesi fa su tio
in quel paese se non interviene il governo centrale nessuno fa niente...
miba 3 mesi fa su tio
@Spirito1 ....vorrei umilmente farti osservare che la Russia ha una superficie di 17'100'000 Km2 (rispetto ai 41'285 della Svizzera) ed ha 11 fusi orari (rispetto al fuso orario della Svizzera).....
Spirito1 3 mesi fa su tio
@miba ....e quindi? Definisci un paese grande in base alle dimensioni?!
miba 3 mesi fa su tio
@Spirito1 Certo che siamo messi proprio bene.... Sei lo spalancatore indiscusso di porte e finestre all'UE nei blog di Tio ma secondo te gestire le problematiche interne della Russia e di Corippo in sostanza è zuppa e pan bagnato....
Spirito1 3 mesi fa su tio
@miba ...torna nella foresta
miba 3 mesi fa su tio
@Spirito1 Mah.....se non capisci la differenza tra la Russia e Corippo dubito francamente che tu comprenda la differenza tra la foresta, le balene, le orche e Bruxelles...... :):):)
Carolina Steidel 3 mesi fa su fb
Veli Vidic
Veli Vidic 3 mesi fa su fb
Carolina Steidel pezzo di merda 😡😡😡
Loris Bianchi 3 mesi fa su fb
Strano per tanti che Putin non è quello cattivo ......nessuno scrive niente ? Strano
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-20 04:15:11 | 91.208.130.86