Keystone
RUSSIA
18.04.2019 - 19:010

Orso polare a 700 km da casa: «È in pericolo»

Le autorità si sono mobilitate. Sarà riportato nel suo habitat naturale

OLYUTORSKY - Un orso polare è stato avvistato nel distretto di Olyutorsky, in Kamchatka. Le condizioni di questo giovane esemplare maschio sono da subito sembrate non buone: deperito, esausto e in stato confusionale. Secondo gli esperti l’animale, forse in parte trasportato da un lastrone di ghiaccio, si sarebbe allontanato ben 700 chilometri dai suoi luoghi abituali. 

L’orso si è avvicinato un poco alle case del piccolo villaggio di Tilichiki, creando un poco di spavento e tanta curiosità nei 1750 abitanti. Dopo il primo momento di smarrimento, in molti si sono affrettati a dargli da mangiare, «ma lui non ha dimostrato molto appetito - forse troppo indebolito - e nemmeno si è dimostrato aggressivo», ha spiegato , al Siberian Times Svetlana Gubareva, vice capo del distretto.

Le autorità si sono mobilitate. L’animale, soprannominato dai locali Umka, verrà riportato in aereo a Cape Navarin, perché altrimenti difficilmente potrà sopravvivere.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-06 23:04:15 | 91.208.130.86