KEYSTONE/EPA (ARNOLD JEROCKI)
Una 73enne è rimasta gravemente ferita a Nizza dopo una carica della polizia, aperta un'inchiesta.
FRANCIA
24.03.2019 - 13:020

Gilet gialli, inchiesta sul ferimento di una 73enne

La procura di Nizza ha sequestrato le immagini video in cui si vedono i tafferugli che hanno visto coinvolta la donna

NIZZA - È stata aperta un'inchiesta a Nizza per appurare le circostanze in cui una donna di 73 anni è rimasta gravemente ferita ieri mattina durante una carica della polizia per sgomberare la place Garibaldi, vietata ai gilet gialli. Lo ha reso noto il procuratore di Nizza, Jean-Michel Pretre.

La procura ha sequestrato le immagini video in cui si vedono i tafferugli che hanno visto coinvolta la donna, Genevieve Legay, ricoverata in ospedale dopo aver battuto la testa su un palo. Ha riportato diverse fratture al cranio ed ematomi subdurali, secondo la figlia. La denuncia è per violenze aggravate da parte di persone investite da una carica pubblica.

Genevieve Legay è rappresentante per la regione di Nizza dell'associazione Attac, che da parte sua ha denunciato la «violenta carica» dei poliziotti durante la quale la donna è caduta battendo la testa.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-18 23:59:35 | 91.208.130.86