FRANCIA
08.11.2018 - 08:490

Marsiglia: ricerche dei dispersi sospese per 24 ore

Crolla un palazzo anche a Charleville-Mezieres

MARSIGLIA - Le ricerche tra le macerie dei tre edifici crollati lunedì scorso a Marsiglia sono state sospese per circa 24 ore, il tempo di "abbattere" in modo controllato le altre due palazzine adiacenti che rischiano di crollare sui soccorritori: è quanto annunciato dalla prefettura di Marsiglia.

L'operazione di abbattimento dei due palazzi pericolanti, particolarmente delicata, inizierà già questa sera. «Una ruspa rimuoverà pezzo per pezzo il numero civico 69 e i piani superiori del numero 71», ha dichiarato il prefetto della regione di Marsiglia (Provence-Alpes-Côte-d'Azur), Pierre Dartout, parlando di "decisione difficile".

Già a fine pomeriggio, il quotidiano locale La Provence aveva anticipato la sospensione temporanea delle ricerche di eventuali vittime o superstiti per tutelare l'incolumità dei soccorritori, a fronte del rischio di crolli degli altri due edifici.

Crolla un palazzo a Charleville-Mezieres - Un palazzo di tre appartamenti è crollato ieri sera nel centro di Charleville-Mezieres, nel nord-est della Francia, dove proprio a metà giornata si era svolto un Consiglio dei ministri presieduto da Emmanuel Macron, impegnato nelle commemorazioni per la fine della Prima guerra mondiale. Al momento non si ha notizia di vittime.

Una cinquantina di persone che abitano negli edifici adiacenti sono state evacuate per sicurezza.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-25 08:04:43 | 91.208.130.86