Keystone / AP
STATI UNITI
25.05.2018 - 13:420
Aggiornamento : 15:37

Weinstein si è consegnato alla polizia, esce in manette

L'ex produttore cinematografico è accusato di stupro

NEW YORK - Harvey Weinstein si è consegnato alla polizia di New York. Lo riferisce la Nbc.

L'ex produttore cinematografico si è presentato appena prima delle 7.30 ora locale a una stazione di polizia, dove gli agenti gli hanno preso le impronte digitali e le fotografie. Fuori, ad attenderlo, c'erano decine di fotografi e cameraman.

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette - Il produttore cinematografico Harvey Weinstein ha lasciato in manette la stazione di Polizia di New York.

In una nota del Nypd si specifica che Weinstein è accusato fra l'altro di stupro. Le accuse prese in considerazione sono di due donne. Nella nota la Polizia di New York ringrazia «le coraggiose vittime per essersi fatte avanti e aver cercato giustizia».

In tribunale - Il produttore cinematografico Harvey Weinstein è giunto, in manette, presso un tribunale di New York dove dovrà rispondere tra le altre delle accuse di stupro. L'arresto è stato effettuato in mattinata, quando Weinstein si è consegnato alla Polizia, per accuse di stupro, abusi a sfondo sessuale e aggressione a sfondo sessuale avanzate da due donne.

Keystone / AP
Guarda le 3 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-07 23:50:29 | 91.208.130.85