Keystone
INDIA
27.02.2018 - 12:430

Morte attrice di Bollywood: caso chiuso

Si sarebbe trattato di «annegamento accidentale conseguenza di una perdita di conoscenza»

NEW DELHI - Nessun giallo per le autorità di Dubai nella prematura morte sabato notte nel bagno di un hotel dell'Emirato della 'reginetta' di Bollywood Sridevi.

Mettendo fine alle numerose congetture ed ai sospetti dei media indiani, il Pubblico Ministero di Dubai ha comunicato ufficialmente che il decesso dell'attrice è stato il frutto di un yannegamento accidentale conseguenza di una perdita di conoscenza». Il caso, ha sottolineato il magistrato, «è stato ora chiuso».

Sridevi è stata trovata dal marito Boney Kapoor, giorni dopo aver partecipato alla celebrazione di un matrimonio, priva di sensi e immersa nell'acqua della vasca da bagno della suite in cui alloggiava a Dubai.

In un primo tempo la causa della morte era stata attribuita a infarto, ma poi sia il particolare dell'annegamento, sia quello dell'esistenza di una profonda ferita al capo avevano suscitato sospetti di qualcosa di irregolare.

Ora i resti di Sridevi sono stati consegnati ai famigliari ed in serata in aereo privato li riporterà a Mumbai, in India.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-18 03:55:10 | 91.208.130.86